Seggiolini anti abbandono obbligatori: niente scuse!

formulamotori.it -
Formula Motori

Un altro passo in avanti per la sicurezza dei passeggeri che, quando sono bambini, vale doppio. Da oggi 7 novembre, infatti, diventa obbligatorio l'utilizzo dei seggiolini anti abbandono.

"Come si fa a dimenticare un bambino nella propria vettura e, in qualche caso (troppi casi), ritrovarlo morto? Bene, a partire da oggi 7 novembre, queste disgrazie non dovrebbero più accadere. Anche se, onestamente, le multe avrebbero dovuto essere molto più salate: si va', infatti, da un minimo di 81 euro a un massimo di 326 euro, con 5 punti in meno sulla patente. E noi, al posto dei 5 punti, avremmo suggerito la sospensione della patente perché la vita di un bambino vale molto di più.

La notizia è stata resa nota dall'Asaps, Associazione sostenitori Polstrada, spiegando che il ministero dell'Interno ha divulgato oggi la Circolare esplicativa per attuare il decreto del Mit relativo al Regolamento sull'art.172 del nuovo Codice della strada.

Come devono essere i seggiolini anti abbandono

I seggiolini anti abbandono dovranno essere equipaggiati di dispositivi attivabili automaticamente ed essere dotati di un allarme in grado di avvisare il conducente della presenza del bambino nel veicolo attraverso appositi segnali visivi e acustici, percepibili all'interno o all'esterno del veicolo (potranno essere dotati anche di un sistema di comunicazione automatico per l'invio di messaggi o chiamate). Chi non si doterà di questi dispositivi incorrerà nelle violazioni previste dall'articolo 172 del Codice della Strada, pubblicato lo scorso 23ottobre sulla Gazzetta Ufficiale prevedendo l'entrata in vigore 15 giorni dopo, appunto il 7 novembre: sanzione amministrativa da 81 a 326 euro (se pagata entro cinque giorni 56,70 euro) e decurtazione di 5 punti dalla patente.

Lo stato darà un incentivo di 30 euro per l'acquisto di questi seggiolini anti abbandono e le sanzioni diventeranno operativi quando questo incentivo diventerà operativo. "

"Per il momento le sanzioni sui seggiolini anti abbandono non verranno applicate finché i cittadini non saranno stati informati in maniera corretta e diffusa sulla nuova normativa e finché non sarà operativo l'incentivo di 30 euro all'acquisto, previsto da dl Fisco, le cui modalità di attuazione devono ancora essere chiarite dal ministero dei Trasporti",. E' quanto dichiarato dal deputato Ubaldo Pagano, componente della commissione Bilancio della Camera. Che aggiunge: "Gli automobilisti devono essere informati correttamente, magari anche con una campagna mirata sulle televisioni Rai, Mediaset, La7, etc., prima di rischiare di subire sanzioni. Rimane, poi, da definire l'agevolazione all'acquisto dei nuovi dispositivi: il dl Fisco ha stanziato 15,1 milioni, ma la disciplina dell'attuazione dovrà arrivare con un dm Mit, di concerto con il Mef. Prima di iniziare a sanzionare, si completi tutta la procedura".

Insomma, a quanto pare, ci sono ulteriori passi da compiere...