PEUGEOT 308: ecco l'edizione speciale TECH EDITION

formulamotori.it -
Formula Motori

La 308 è una delle vetture Peugeot di maggior successo nonché il quarto modello del Leone ad aver vinto il prestigioso Car of the Year. Ecco perché merita una bella Tech Edition...

Omaggio alla tecnologia.

Si chiama Tech Edition ed è una serie speciale che esalta il know how tecnologico della casa francese. La gamma di Peugeot 308 è già ricca di per sé in quanto offre, ad esempio, una ricca dotazione tecnologica che spazia dalla funzione Mirror Screen (per l'integrazione dello smartphone) al touchscreen capacitivo ed alla 3D Connected Navigation, completata dal servizio Peugeot Connect per la chiamata automatica di emergenza.

Anche dal punto di vista delle motorizzazioni la Peugeot 308 è messa bene tanto che, oltre ad essere tutte omologate Euro 6.2 ed in linea con la nuova normativa WLTP, possono essere abbinate con l'ottimo cambio automatico EAT8 a otto rapporti. A tutto questo si aggiungono poi i numerosi aiuti attivi alla guida (ADAS) che elevano ulteriormente il livello di sicurezza ma anche il posizionamento tecnologico del modello.

Ben, tutto questo popò di ben di Dio, viene ora esaltato ancor più dalla nuova serie speciale Tech Edition, più ricca e distintiva, disponibile sia in carrozzeria berlina sia Station Wagon.

Non solo ADAS

Elemento portante della 308 TECH EDITION è proprio l'esaltazione della tecnologia, con un'offerta molto in fatto di ADAS (Adaptive Cruise Control di serie e Park assist con Blind Corner Assist in opzione) e con una ricca dotazione di funzioni avanzate come il Keyless System e il Visiopark 180° entrambi di serie.

Il motore disponibile per questa serie speciale è il nuovissimo 1.5 BlueHDi 16v da 130 CV, in regola con la nuova normativa WLTP ed omologato Euro 6.2. Questo propulsore può essere scelto con trasmissione manuale a 6 rapporti o col nuovissimo cambio automatico EAT8 ad 8 rapporti.

Esteticamente

Dal punto di vista estetico la 308 Tech Edition si riconosce per la presenza dei badge identificativi "Tech Edition" e dei vetri posteriori oscurati presenti di serie. Nell'abitacolo, invece, le novità sono evidenti: i sedili prevedono l'abbinamento del TEP all'Alcantara e si caratterizzano anche per l'inserto centrale di colore azzurro che si coordina alla doppia cucitura azzurro/arancio. Anche il bracciolo centrale ha la doppia cucitura azzurro e arancio, come anche il volante in pelle, l'inserto delle portiere anteriori, la cuffia della leva del cambio manuale. Completano la caratterizzazione estetica degli interni i tappetini con logo Tech Edition con lo stesso motivo cromatico.

La dotazione di 308 Tech Eition può essere integrata con i proiettori Full LED, il Park Assist, l'allarme volumetrico e perimetrale, il lettore CD MP3, il ruotino di scorta, il Tetto Ciel per illuminare ancor più l'abitacolo caratterizzato dall'innovativo Peugeot i-Cockpit ed il Driver Sport Pack , per esaltare ancor più il dinamismo dell'auto.

I colori disponibili per la carrozzeria, infine, sono il Grigio Hurricane, il Bianco Banchisa, il Grigio Platinium, il Grigio Artense, il Nero Perla, il Dark Blu e il Bianco Madreperla.

I prezzi. Interessanti davvero. Per la berlina BlueHDI 130 CV servono 27.520 euro (29.320 euro con cambio automatico) mentre la SW BlueHDI 130 CV costa 28.420 euro (30.220 con il cambio automatico a 8 rapporti). Su tutte le versioni è di serie lo start and stop.