"Cavallo pazzo" diventa un missile silenzioso

formulamotori.it -
Formula Motori

Secondo voi Steve McQueen e Paul Newman si sarebbero messi al volante della Mustang Mach-E, quella elettrica? Stando alle prestazioni...

Dopo la bellezza di 55 anni di vita immortale la mitica Mustang aggiungerà, a partire dal prossimo anno, un modello in gamma: è la Mustang Mach-E dove la "E" sta per "Elettrica". Chissà cosa ne penseranno gli "impallinati" della Mustang che non sentiranno più quel mitico sound che ha fatto impazzire intere generazioni. Tant'è che, il mondo dell'automobile, va' in questa direzione e, di conseguenza, anche i miti devono per forza di cose aggiornarsi e stare al passo con i tempi. Purché, ovviamente, non vengano sacrificate (e compromesse) prestazioni e adrenalina.

La nuova Mustang Mach-E elettrica, quindi, si unirà alle versioni fastback e convertible, forte di un'autonomia di 600 km secondo il protocollo WLTP (World Harmonised Light Vehicle Test Procedure). Quel tanto che basta per divertirsi a bordo di questo missile silenzioso.

Dicevamo che la Mustang Mach-E arriverà nel corso del 2020 con potenze abbinate sia alla trazione posteriore sia a quella integrale. Nella versione con trazione posteriore e batteria extended range, l'autonomia arriva fino a 600 km secondo il protocollo WLTP (World Harmonised Light Vehicle Test Procedure).

Tre modalità di guida

Mustang Mach-E metterà a disposizione tre modalità di guida: Whisper, Engage e Unbridled, ognuna con driving dynamics specifici e arricchiti da un'esperienza sensoriale distintiva, come l'illuminazione interna e le animazioni nel pannello di controllo.

Nella Mustang Mach-E a trazione integrale, un nuovo sistema all-wheel drive distribuisce la coppia in modo indipendente per singolo asse, per offrire un'accelerazione impressionante e una migliore maneggevolezza rispetto al modello a trazione posteriore. Ford ha messo a punto questo sistema per garantire un'eccezionale trazione su strada, testando Mustang Mach-E su terreni bagnati e innevati, per assicurare il massimo controllo anche in condizioni di bassa aderenza.

C'è anche una versione GT

Per chi volesse un po' più di adrenalina, Ford propone la Mustang Mach-E in versione GT che esprime il lato performance più estremo di Mustang, puntando a un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi, con 465 CV e 830 Nm di coppia.

Oltre all'incredibile accelerazione, Mustang Mach-E GT sarà dotata delle nuove pinze freno "Flexira Brembo" in alluminio, che abbinano la funzionalità delle pinze classiche al design e alle dimensioni delle pinze flottanti. Mustang Mach-E GT è, inoltre, dotata di sospensioni adattive MagneRide, in grado di gestire in tempo reale eventuali mutamenti delle condizioni stradali, garantendo allo stesso tempo una guida emozionante e confortevole.



Tecnologie ad hoc

Debutta, a bordo di Mustang Mach-E, il sistema di comunicazione e intrattenimento SYNC di nuova generazione, un'interfaccia elegante e moderna che utilizza l'apprendimento automatico per comprendere rapidamente le preferenze dei conducenti e migliorarsi nel tempo, grazie alla modalità di aggiornamento over-the-air. Il SYNC di nuova generazione è abbinato a uno schermo da 15.5 pollici con una semplice interfaccia che elimina i classici menù complicati, rendendo più facile l'accesso alle diverse funzioni attraverso i comandi touch e pinch&swipe. Dotato di connettività basata su cloud e riconoscimento vocale conversazionale, il sistema SYNC di nuova generazione offre il doppio della potenza di elaborazione rispetto a quello precedente, per rendere più semplice e veloce la navigazione e il collegamento di uno smartphone al veicolo. Il sistema introduce anche la compatibilità wireless con le app Apple CarPlay, Android Auto e AppLink da smartphone e dispositivi mobili.



Spazio a volontà

Mustang Mach-E ha un'altra sorpresa sotto il cofano: un vano portaoggetti anteriore, con 100 litri di spazio di stivaggio, abbastanza grande da contenere comodamente l'equivalente di una borsa per il bagaglio a mano. Poiché è drenabile, è comodo per riporre abbigliamento sportivo bagnato o fangoso, scarponcini da trekking o l'attrezzatura da spiaggia.

Oltre al bagagliaio anteriore, quello posteriore offre 402 litri di spazio. Con i sedili posteriori reclinati, Mustang Mach-E vanta 1.420 litri: spazio più che sufficiente per bagagli, attrezzatura da campeggio o qualsiasi altra cosa si possa desiderare di spostare.



Batterie e ricarica

La Mustang Mach-E sarà disponibile con pacco batterie agli ioni di litio in due livelli di potenza: da 75,7 kWh e con extended range da 98,8 kWh che garantisce un'autonomia massima fino a 600 km secondo il protocollo WLTP. Queste batterie dispongono di 288 celle agli ioni di litio per la versione standard e 376 celle agli ioni di litio per quella extended range. Progettata per massimizzare lo spazio interno e assicurare ottime doti dinamiche grazie al baricentro basso, il pacco batteria è integrato nel telaio tra i due assi ed è stato testato per resistere a temperature estreme dell'ordine dei meno 40 gradi Celsius. Le batterie sono posizionate all'interno di un vano impermeabile e progettato per resistere a forti sollecitazioni esterne. La batteria utilizza un avanzato sistema di climatizzazione a liquido, per assicurare la giusta temperatura di funzionamento e migliorare i tempi di ricarica.

Studi recenti hanno dimostrato che i proprietari di modelli elettrici effettuano l'80% delle loro ricariche a casa. Ford offre, quindi, una soluzione Ford Connected Wallbox, che garantisce una potenza di ricarica fino a cinque volte superiore rispetto a una presa domestica standard, il che significa che il sistema di ricarica garantisce un'autonomia massima di 51 km per ogni ora di ricarica.