BMW Serie 8 Gran Coupé: questione di lusso

formulamotori,it -
Formula Motori

BMW aggiunge alla gamma Serie 8 la variante Gran Coupé, una quattro porte da sballo, lussuosa, comodamente cattiva e molto originale nel design.

Dopo averla vista all'ultimo Salone di Francoforte, BMW la sta mettendo in mostra nelle varie città europee organizzando eventi ad hoc. Qualche giorno fa, per esempio, è stata messa in esposizione a Casina Valadier, a Roma, alla presenza del Direttore Generale di BMW Roma Gianluca Durante e di numerosi ospiti, vertici delle principali aziende del territorio, professionisti, rappresentanti delle istituzioni, del mondo della finanza, dell'accademia, della moda e del design.

I 201 millimetri in più dell'interasse rispetto alla BMW Serie 8 Coupé migliorano il comfort e ogni millimetro è stato utilizzato anche per aumentare la quantità di spazio nella parte posteriore, nella quale i due passeggeri vengono ospitati comodamente.

La sensazione di lusso dell'abitacolo è dovuta soprattutto alle dotazioni di serie, tra cui finiture in pelle Vernasca, cruscotto e pannelli delle portiere in cuoio, illuminazione d'ambiente e BMW Live Cockpit Professional. Per questa vettura sono disponibili moltissimi optional come, per esempio, un tetto panoramico in vetro di grandi dimensioni, un sistema di climatizzazione automatico a quattro zone e tendine da sole elettriche per finestrini posteriori e lunotto. Per quanto riguarda le motorizzazioni, i fortunati clienti potranno scegliere fra tre proposte che vantano un range di potenza da 320 a 530 cavalli, abbinati a una trasmissione Steptronic a otto rapporti e alla trazione integrale BMW xDrive. In gamma, è prevista anche la BMW 840i Gran Coupé (consumo di carburante combinato: 7,5 - 7,4 l / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 170 - 168 g / km) con trazione posteriore. Il prezzo? BMW non l'ha ancora comunicato ma, per un gioiello del genere, il "quanto costa" diventa un... optional!