Tiscali.it
SEGUICI

Per Renault e Nissan nuovi piani di sviluppo in India

di Italpress   
Per Renault e Nissan nuovi piani di sviluppo in India

TORINO (ITALPRESS) - Nuovi piani di sviluppo in India per l'Alliance, la holding che raccoglie Renault, Nissan e Mitsubishi.

"Abbiamo opportunità di sviluppo formidabile", ha spiegato Luca De Meo, Ceo di Renault nel corso di una conferenza stampa con Jean-Dominique Senard, presidente dell'Allince, e Makoto Uchida, Ceo di Nissan. Il gruppo è presente in India con 15mila persone, un centro ricerche e un impianto a Oragadam, vicino a Chennai, da dove sono uscite finora 2,6 milioni di automobili per Renault e Nissan, di cui 1,1 milioni esportate verso più di 100 destinazioni, oltre a più di 4,4 milioni di unità di propulsione tra motori e cambi. Attualmente in India si stima circolino circa 1,4 milioni di vetture tra Nissan e Renault. La nuova fase di sviluppo prevede un aumento della produzione e delle attività di ricerca e sviluppo, grazie a un investimento di 600 milioni di dollari con vari nuovi modelli da produrre. Nei piani di sviluppo si lavorerà su una gamma molto ampia. Innanzitutto, i tre veicoli esistenti, Renault Kiger e Renault Triber e Nissan Magnite. Sempre nel segmento A e A+ ci sarà un nuovo veicolo sia per Renault e Nissan. A questi aggiungeranno 4 veicoli nel segmento C-SUV con 5 e 7 posti anche elettrici, due per Renault e due per Nissan.

L'obiettivo è anche esportare questi veicoli, ma non verso l'Europa, portando l'utilizzo dell'impianto di Chennai all'80%.

Non solo, sono anche previste 2mila assunzioni presso il Renault Nissan Technology & Business Center di Chennai, che sarà ora detenuto al 51% da Renault e al 49% da Nissan, mentre la fabbrica avrà le stesse quote, ma invertite tra le due aziende.

(ITALPRESS).

- Foto: frame video conferenza stampa - xb2/ads/red

di Italpress   

I più recenti

Nuova Lancia Ypsilon in vetrina alla Milano Design Week
Nuova Lancia Ypsilon in vetrina alla Milano Design Week
Volvo utilizza biogas per suo primo stabilimento a impatto zero in Cina
Volvo utilizza biogas per suo primo stabilimento a impatto zero in Cina
Al via gli ordini di nuovo Renault Captur
Al via gli ordini di nuovo Renault Captur
Con Famous for Freedom, Jeep lancia la nuova Wrangler
Con Famous for Freedom, Jeep lancia la nuova Wrangler