Tiscali.it
SEGUICI

Nuovo Renault Master, con piattaforma multi-energia

di Italpress   
Nuovo Renault Master, con piattaforma multi-energia

ROMA (ITALPRESS) - Dalla prima generazione di Renault Master, commercializzata nel 1980, sono state vendute oltre tre milioni di unità, sempre prodotte in Francia a Batilly, nei pressi di Metz.

Una storia importante, che dura da oltre 40 anni per le prime tre generazioni, ed un successo che lascia il segno, con un posto da leader storico della categoria sul mercato europeo. Renault Master, commercializzato in oltre 50 Paesi, è entrato sul mercato sudamericano dal 1990. Ora, la quarta generazione si appresta a portare avanti questo successo. Un design spettacolare connotato da una personalità forte e moderna per accompagnare tutti gli operatori professionali e proseguire la success story di Master.

Aerovan design con aerodinamica curata fin nei minimi dettagli per offrire la miglior efficienza della categoria, indipendentemente dall'energia utilizzata. Nuova piattaforma multi-energia per rispondere a tutte le esigenze con motori Diesel Blue dCi da 105 a 170 cv con riduzione di consumi ed emissioni di CO2; motori elettrici da 96 o 105 kW e batteria da 40 o 87 kWh con un'autonomia in ciclo WLTP di oltre 410 km; versione a idrogeno.

Nuova trasmissione automatica a 9 rapporti per un maggior comfort di guida. Sul nuovo Master sono 20 i dispositivi di assistenza alla guida avanzati per una sicurezza ottimale ed innovativo impianto frenante dinamico per maggiore efficienza indipendentemente dal carico trasportato, con tempo di risposta dimezzato e miglior comfort per il cliente.

Le versioni elettriche di Nuovo Renault Master saranno dotate delle funzioni V2X: Vehicle To Load (V2L) e Vehicle To Grid (V2G).

Ciò include la possibilità di ricaricare i dispositivi esterni (V2L, dal veicolo ai dispositivi elettrici) con una presa nell'abitacolo, nel vano di carico o mediante un adattatore da collegare alla presa di ricarica per attaccare i dispositivi portatili (attrezzi, apparecchiature informatiche, ad esempio) o gli equipaggiamenti integrati nei veicoli predisposti dagli allestitori (furgone frigorifero, portellone motorizzato, autobus con riscaldamento / climatizzazione supplementare, ecc.)

direttamente sulla batteria. Nuovo Renault Master potrà, così, essere collegato alla rete e fornirle anche energia dalle sue batterie (funzione V2G, dal veicolo alla rete elettrica), grazie al caricabatterie bidirezionale.

Il nuovo Master è un vero e proprio ufficio mobile high-tech e di design, orientato al conducente per una miglior ergonomia, con volume dei vani portaoggetti incrementato fino a 135 litri. Ricca la dotazione di serie sul fronte connettività con sistema multimediale OpenR Link, display da 10", compatibilità wireless per Android Auto ed Apple CarPlay e connessione al veicolo da remoto mediante la App My Renault. In opzione, sistema ultramoderno OpenR Link con Google integrato: oltre 50 App tramite Google Play, navigazione HD Google Maps con Electric Route Planner, interazioni vocali naturali con Google Assistant e tanti altri servizi connessi, caricabatterie wireless per smartphone. Il nuovo Renault Master è disponibile sia in trazione anteriore che posteriore, oltre 40 configurazioni disponibili e infinite possibilità di allestimento. Carico utile aumentato con una massa complessiva fino a 4 tonnellate (con trazione anteriore) e volume di carico da 11 a 22 m3, con larghezza di accesso e lunghezza di carico ai vertici della categoria. é anche l'unico veicolo della categoria ad essere prodotto in Francia: tre tipi di alimentazione e tutte le carrozzerie realizzate sulla stessa linea di produzione a Batilly. Il nuovo Master sarà disponibile sul mercato dalla primavera 2024.

"Con Nuovo Renault Master abbiamo cercato di avvicinarci il più possibile alla definizione del furgone ideale. Gli artigiani, gli imprenditori e i gestori di flotte troveranno un furgone che fa un vero e proprio salto di qualità, in grado di sostenerli in qualsiasi momento, per raggiungere la massima produttività. Un furgone su cui si può contare come su un vero partner nella vita professionale di tutti i giorni, indipendentemente dal tipo di alimentazione" dichiara Hélène Carvalho, Responsabile del Programma Renault Master.

foto: ufficio stampa Renault Group Italia

(ITALPRESS).

tvi/com

di Italpress   
I più recenti
Mercedes-Benz GLA ora anche per chi ha fretta di attaccarsi alla spina
Mercedes-Benz GLA ora anche per chi ha fretta di attaccarsi alla spina
Tony Cairoli sceglie la Ducati Powerstage RR per allenarsi
Tony Cairoli sceglie la Ducati Powerstage RR per allenarsi
Debutto italiano al Macerata Opera Festival per SUV premium Voyah Free
Debutto italiano al Macerata Opera Festival per SUV premium Voyah Free
Ford Pro e AC Monza insieme per la stagione 2024-25
Ford Pro e AC Monza insieme per la stagione 2024-25