Lexus raggiunge un milione di vendite in Europa

Lexus raggiunge un milione di vendite in Europa
di Italpress

Un milione di vendite di veicoli in Europa e' il traguardo raggiunto da Lexus. Il numero a sette cifre e' stato ottenuto a settembre. Si tratta di un risultato tempestivo, che coincide con il trentesimo anniversario del lancio della Lexus in Europa. Coincide inoltre con l'inizio di una nuova era nella storia del marchio con l'introduzione dell'UX 300e, il suo primo veicolo completamente elettrico, in alcuni mercati europei selezionati. Nel 1990, pochi mesi dopo il debutto assoluto del marchio negli Stati Uniti, Lexus ha iniziato le vendite in Europa offrendo un unico modello, la LS 400, e registrando 1.158 vendite. Poteva sembrare un inizio modesto, ma ha segnato l'inizio di una trasformazione del mercato delle auto premium, con la LS che ha ridefinito cio' che un'auto di lusso dovrebbe essere in termini di prestazioni, efficienza e caratteristiche di equipaggiamento avanzate. Allo stesso tempo, Lexus ha introdotto un nuovo approccio all'assistenza e al servizio clienti definendo nuovi standard per l'industria automobilistica globale. Fedele ai principi tradizionali giapponesi dell'omotenashi - trattare un cliente con la stessa cura e cortesia di un ospite a casa propria - Lexus ha mantenuto centrale l'attenzione e l'eccellenza del servizio di assistenza. Fin dall'inizio, la Lexus ha tracciato il proprio percorso piuttosto che seguire i trend dettati dal mercato, non ultimo nell'assumere la leadership nello sviluppo della tecnologia Full Hybrid Electric. Nel 2005 ha introdotto il primo veicolo ibrido di lusso al mondo, il SUV RX 400h, e da allora ha continuato a sviluppare le tecnologie per ottenere prestazioni ancora migliori, efficienza nei consumi e nelle emissioni e piacere di guida per i clienti. Del milione di veicoli Lexus messi in circolazione in Europa, almeno il 45% sono ibridi. Oggi, gli ibridi sono presenti in tutta la gamma di modelli Lexus, con vendite in costante aumento - attualmente rappresentano il 96% del totale nei mercati dell'Europa occidentale. (ITALPRESS). tvi/com 26-Ott-20 14:41