Tiscali.it
SEGUICI

Lancia e Stellantis Heritage certificano la Delta di Miki Biasion

di Italpress   
Lancia e Stellantis Heritage certificano la Delta di Miki Biasion

TORINO (ITALPRESS) - Presso l'Heritage Hub di Stellantis Luca Napolitano, Brand Lancia CEO e Roberto Giolito, Head of Stellantis Heritage, hanno consegnato la Certificazione di Autenticità a una vettura che ha fatto la storia dell'automobilismo mondiale e del Motorsport in particolare: la Lancia Delta 4WD del 1986, di proprietà di Massimo "Miki" Biasion, pilota di Rally tra i più vincenti di sempre. La Delta, nelle sue varie evoluzioni, dominò il mondo del Motorsport tra la fine degli anni '80 e l'inizio dei '90, aggiudicandosi 6 titoli mondiali costruttori, 4 titoli piloti e oltre 40 vittorie singole, affermandosi come la vettura da rally più vincente di tutti i tempi. E anche grazie alla Delta, il Marchio Lancia è diventato il Brand con più vittorie di tutti i tempi nei rally, con 15 Campionati del Mondo Rally, tre Campionati del Mondo di Endurance - Costruttori, una 1000 Miglia, due Targa Florio e una Carrera Panamericana.

Miki Biasion, rappresenta una figura di rilievo nella storia del Motorsport di Lancia, grazie alle due vittorie consecutive nei Campionati del Mondo 1988 e 1989 a bordo delle Delta della scuderia Martini Racing. La certificazione ottenuta attesta l'autenticità della vettura ed è frutto di un approfondito esame tecnico-storico da parte del costruttore, che vede una stretta collaborazione fra i tecnici di Heritage e quelli del Brand, per definire senza ombra di dubbio l'identità della vettura. Ai proprietari delle auto che hanno superato l'esame, viene consegnata una documentazione dettagliata tra cui la "Certificazione di Autenticità", la placca di certificazione "Lancia Classiche" e un cofanetto con il book che racchiude la storia della vettura, i criteri di intervento e le foto dei componenti valutati.

La Lancia Delta rappresenta una delle vetture più iconiche della storia di Lancia anche dal punto di vista del design, con elementi fondamentali che sono entrati nell'immaginario collettivo e hanno guidato nel disegnare le vetture del futuro di Lancia: le sue forme primarie, brutali ed efficienti e le geometrie radicali, tutti elementi che fanno parte della storia del design del Marchio. Con il suo piano strategico a dieci anni, Lancia prevede l'introduzione di tre nuovi modelli, uno ogni due anni, a partire dalla Nuova Ypsilon nel 2024. Dal 2026 Lancia presenterà solo modelli 100% elettrici e dal 2028 con l'arrivo della Delta venderà unicamente vetture 100% elettriche. Un piano strategico che porrà grande attenzione alla sostenibilità, come dimostra l'utilizzo di materiali innovativi: il 50% delle superfici che si toccano saranno ecosostenibili.

foto: ufficio stampa Stellantis

(ITALPRESS).

tvi/com

di Italpress   
I più recenti
8 Giugno appuntamento a Misano per l'Aprilia All Stars
8 Giugno appuntamento a Misano per l'Aprilia All Stars
Luca Parasacco nuovo responsabile di Maserati Europa
Luca Parasacco nuovo responsabile di Maserati Europa
Al via ordini delle prime due versioni della Renault 5 E-Tech Electric
Al via ordini delle prime due versioni della Renault 5 E-Tech Electric
In mostra al Centre Pompidou a Parigi la BMW Art Car di Julie Mehretu
In mostra al Centre Pompidou a Parigi la BMW Art Car di Julie Mehretu