IL SILVERADO ARRIVA IN ITALIA

IL SILVERADO ARRIVA IN ITALIA
Formula Motori

MOTORI BENZINA DA 355 E 420 CV E DIESEL DA 270 CV
La Chevrolet, oltre oceano, è nota soprattutto per le sue sportive, ma gli amanti della auto targate "USA" sanno bene che c'è dell'altro. Oggi parliamo di Silverado 1.500, un pick-up iconico e lo facciamo perché arriva in Italia, sotto l'egida del gruppo Cavauto e concessionarie collegate "American Division". Parliamo di un bel bestione, lungo intorno ai 6 metri, che in Italia è disponibile con immatricolazione N1 (autocarro, quindi esente da bollo), 4 porte con cassone e capacità di traino fino a 3.500 kg. Apriamo subito con le motorizzazioni e cominciamo con gli immancabili V8 benzina, cubature importanti, tanta coppia e tanta potenza, abbinati a cambi automatici da 8 e 10 rapporti: 5.3 cmc da 355 Cv, con 520 Nm di coppia; 6.2 cmc da 420 Cv e 620 Nm di coppia, disponibile anche in versione bifuel benzina/Gpl (impianto Prins ad iniezione diretta). Poi, per l'Italia, c'è un 3 litri turbodiesel, progettato dalla General Motors Global Propulsion System di Torino, super ecologico, in grado di assicurare (protocollo WLTP), onestissimi consumi intorno ai 10 litri per 100 km, abbinato all'automatico a 10 rapporti, capace di 277 Cv e ben 624 Nm di coppia motrice. Gli allestimenti disponibili sono 3, tutti "Crew Cab", abbinati a trazione integrale inseribile e cambio con riduttore: "LT Trail Boss" ha lo speciale pacchetto off-road Z71 e, come anche il lussuosissimo "High Country", è disponibile solo con i benzina; per l'RST c'è il diesel ed il 5.3 benzina. La dotazione è già completa di serie, ma volendo, ci si può sbizzarrire, anche con scarichi sportivi HighFlow, dalla tonalità più piena. La garanzia è di 3 anni o 100.000 km ed i prezzi partono da 58.950 euro (Iva esclusa).
Si ringrazia per la collaborazione la Car&Van unica concessionaria American Division in Sardegna.