Il nuovo Suzuki S-Cross nasce ibrido e cambia pelle

Il nuovo Suzuki S-Cross nasce ibrido e cambia pelle
di Italpress

TORINO (ITALPRESS) - In attesa delle prime full-electric annunciate dal presidente Toshihiro Suzuki nel 2025, la casa giapponese continua a rinnovare la sua gamma ibrida con la nuova S-Cross. "Forte, sofisticata, versatile" sono le tre caratteristiche che identificano la nuova versione del Suv che ha linee più decise e squadrate be riassunte dall'ampia griglia frontale e dai fari affilati con luci diurne a led a tre punti. A spingere la S-Cross il motore 1.4 turbo Boosterjet abbinato al sistema Suzuki Hybrid a 48V che garantisce consumi nel ciclo combinato compresi tra 5,3 e 6,1 litri di carburante per 100 chilometri a seconda del cambio, automatico o manuale, e della trazione a due o quattro ruote motrici. Il motore lavora con un sistema di compensazione della coppia e un torque boost che aumentano la risposta, la fluidità e l'accelerazione. Auto, Sport, Snow e Lock rendono semplicissimo selezionare la regolazione del sistema 4x4 più adatta alle condizioni di guida. Il sistema è controllato elettronicamente e adatta la quantità di coppia da ripartire verso le ruote posteriori e dialoga con il sistema Esp, la gestione motore e gli altri sistemi di bordo per garantire la risposta più adeguata in ogni modalità. Le emissioni variano da 119 a 139 grammi di CO2 al chilometro. La nuova S-Cross verrà prodotta presso lo stabilimento di Magyar Suzuki in Ungheria, e verrà commercializzata, oltre che in Europa, anche in America Latina, Oceania e Asia, con l'inizio delle vendite a partire dalla fine del 2021. Dal 2022 sarà disponibile anche una nuova motorizzazione sula base di quella del Vitara Hybrid, e combinerà una nuova unità termica insieme con un motore elettrico (MGU) e un nuovo sistema di cambio robotizzato (AGS). Un elemento unico del nuovo sistema è il posizionamento del motore elettrico a valle del cambio, che assicurerà una erogazione costante e dolce. A bordo il cuore della nuova S-Cross è il sistema di infotainment con un grande schermo touch da 9" e un sistema integrato di guida autonoma di livello 2. Il sistema infotainment offre la connettività con Apple CarPlay e Android Auto, un sistema di comunicazione Bluetooth sia per le chiamate che per lo streaming audio, il riconoscimento vocale. L'abitacolo ospita fino a 5 persone mentre il vano di carico da 430 litri offre una soluzione per qualsiasi tipo di viaggio o attività sportiva. Tra le peculiarità, la panca posteriore regolabile su due livelli di inclinazione, per garantire sempre la seduta ottimale. Gli schienali abbattibili con ripartizione 60:40 e il piano di carico regolabile su più posizioni rendono semplice trasportare tutto quello che serve. L'abitacolo è poi ricco di spazi di vani per riporre piccoli e grandi oggetti. La nuova Suzuki è disponibile da subito in otto colorazioni ed è dotata di avanzati sistemi di sicurezza e guida autonoma come il "Attento frena" (DSBS-Dual Sensor Brake Support) che tramite una videocamera monoculare e un sensore radar rilevano la presenza di veicoli o pedoni. Ci sono infine una videocamera 360° che garantisce ulteriore sicurezza e comfort insieme ai sistemi "Guidadritto", "Restasveglio", "Occhioallimite", "Guardaspalle" e "Partifacile" che fanno oramai stabilmente parte dell'offerta Suzuki. Come avvenuto per tutti i recenti lanci dei modelli Suzuki in Italia, anche la storia di nuova S-Cross Hybrid nasce sul web. Da oggi, sulla piattaforma di e-commerce di Suzuki Italia, Suzuki Smart Buy, i clienti potranno acquistare in anteprima la configurazione 1.4 Starview AT 4WD Allgrip, equipaggiata con tutto solo on-line al prezzo "smart" 30.690 euro. (ITALPRESS). jp/sat/red 25-Nov-21 13:24