Tiscali.it
SEGUICI

Ducati, sistema di navigazione Turn by Turn sulla DesertX

di Italpress   
Ducati, sistema di navigazione Turn by Turn sulla DesertX

BORGO PANIGALE (BOLOGNA) (ITALPRESS) - Con il modello 2023, Ducati introduce sulla DesertX, per prima nella gamma, il nuovo sistema di navigazione Turn by Turn. Il navigatore integrato è basato sul Ducati Multimedia System, che sfrutta la strumentazione TFT della moto per visualizzare le indicazioni del percorso calcolato dalla Ducati Link App. In questo modo si possono sfruttare le funzionalità di navigazione senza dotarsi di un dispositivo esterno. Si tratta di un accessorio ufficiale Ducati Performance e può essere acquistato presso i Ducati Store assieme alla moto o anche in un secondo momento, permettendo così di essere utilizzato anche da chi possiede già una DesertX. Il sistema si appoggia alla connessione Bluetooth fra smartphone (iOS oppure Android) moto e auricolari sui caschi di pilota e passeggero attraverso il Ducati Multimedia System (accessorio da acquistare separatamente) che mostra sulla strumentazione le notifiche relative a telefonate, messaggi/email ricevuti e ascolto della musica presente sullo smartphone.

Per utilizzare il sistema di navigazione Turn by Turn è necessaria la Ducati Link App aggiornata alla versione più recente, e l'acquisto della licenza d'uso. Dopodiché, sarà sufficiente inserire una o più destinazioni perché l'applicazione calcoli il percorso secondo le preferenze impostate e si possa avviare la navigazione. Il telefono può quindi venire riposto in tasca, in una borsa serbatoio oppure sul supporto Ducati Performance, senza la necessità di mantenere acceso il display. La navigazione avviene con il supporto di mappe che è possibile scaricare preventivamente per ridurre il consumo di traffico dati oppure di trovarsi in difficoltà in zone di scarsa copertura del segnale. Mantenendo il telefono online è però possibile usufruire di indicazioni legate al traffico in tempo reale. Le indicazioni di navigazione vengono visualizzate sullo schermo lasciando spazio alle informazioni rilevanti per la guida, per non compromettere la sicurezza. Sempre in ottica di sicurezza, il sistema mostra, assieme all'indicazione della svolta in avvicinamento, anche quella successiva per dare modo al pilota di prepararsi con largo anticipo alle manovre da compiere successivamente. È anche possibile visualizzare i limiti di velocità del tratto che si sta percorrendo grazie ai dati presenti sulle mappe. Il sistema permette di scegliere quali indicazioni ricevere (visive oppure visive e auditive, se attivo un collegamento con l'auricolare del pilota) e di registrare il percorso assieme a tutti i dati di velocità, angolo di piega, foto scattate durante il viaggio, in maniera da poter poi rivivere l'esperienza o condividerla con gli amici. Il sistema, che verrà costantemente evoluto nelle funzionalità nelle sue prossime versioni, sarà installabile anche sul Diavel V4. (ITALPRESS). -foto ufficio stampa Ducati- ads/com 24-Mar-23 17:13 .

di Italpress   
I più recenti
Osservatorio Auto Luiss, 70 miliardi investimenti in IA entro il 2030
Osservatorio Auto Luiss, 70 miliardi investimenti in IA entro il 2030
Jaguar festeggia l'anniversario della sua sports car con l'ultima F-type
Jaguar festeggia l'anniversario della sua sports car con l'ultima F-type
Nuova Dacia Spring, la soluzione 100% elettrica
Nuova Dacia Spring, la soluzione 100% elettrica
Maserati, due serie speciali per il ventesimo anniversario della MC12
Maserati, due serie speciali per il ventesimo anniversario della MC12