Nuovo Renault Scenic E-Tech Electric all'insegna della sostenibilità

Nuovo Renault Scenic E-Tech Electric all'insegna della sostenibilità
di Italpress

ROMA (ITALPRESS) - Il nuovo Renault Scenic E-Tech Electric nasce all'insegna della sostenibilità. Costruito con il 24% di materiali riciclati, si presenta all'esterno come una familiare innovativa, lunga 4,47 metri, larga 1,86 metri e alta 1,57, con pianale piatto, grandi cerchi da 19 e 20 pollici, passo lungo e tetto panoramico. All'anteriore il profilo è caratterizzato da pieghe della carrozzeria in cui si alternano curve generose e spigoli vivi, le barriere poste sotto le luci diurne migliorano la penetrazione dell'aria intorno al veicolo. Al posteriore, la forma di Scenic è scolpita, per migliorare la resistenza dell'aria, e caratterizzata da una linea distintiva su entrambi i lati del paraurti. I cerchi da 20 pollici della versione Esprit Alpine sono diamantati neri e laccati con vernice fumé, con il centro delle ruote grigio. Nuovo Scénic E-Tech Electric è dotato del tetto panoramico in vetro Solarbay che consente di oscurare completamente o parzialmente singoli segmenti. Scenic sarà disponibile in sei tinte di carrozzeria: Rosso Passion, Blu Notturno, Nero Étoilé, Grigio Scisto Lucido, Grigio Scisto Satinato e Bianco Perlato. All'interno grande abitabilità, visibilità e comfort per gli occupanti. Il cockpit digitale OpenR si distingue per la posizione ergonomica e per l'ampia superficie di visualizzazione che permette di navigare facilmente tra i menu. È composto da due schermi uniti disposti a forma di "L": un display TFT orizzontale da 12,3 pollici sul cruscotto e un touchscreen verticale da 12 pollici in mezzo alla consolle. I passeggeri dei sedili posteriori possono contare sul bracciolo "ingenius", dotato di due parti amovibili e orientabili, che offre vani portaoggetti ed è completato da due porta-bevande e due prese USB. Nuovo Scénic è dotato di motore elettrico sincrono a rotore avvolto con 8 poli magnetici, disponibile in due versioni: 125 e 160 kilowatt, con due capacità di batteria, da 60 kilowattora per un'autonomia di 420 kilometri e da 87 kilowattora per un'autonomia di oltre 620 kilometri.

Foto: ufficio stampa Renault Group Italia

(ITALPRESS).

col/tvi/red