MAZDA DRIVE TOGETHER EXPERIENCE 2017: NEL SALENTO LE MERAVIGLIE DEL KODO DESIGN

Codice da incorporare:
social media motori

Salento. Dal Sol Levante, nel giorno dell'anno (21 e 22 giugno) in cui il sole raggiunge il suo massimo splendore, le meraviglie firmate Mazda, incantano il Sud d'Italia.

La Casa di Hiroshima, infatti, ha scelto il solstizio d'estate per organizzare una "due giorni" a bordo di tutta la gamma: dalla piccola ammiraglia Mazda 2 fino all'elegantissima Mazda 6.

Un magico connubio in tutti i sensi tra due meravigliose realtà, la tradizione artigianale Salentina e la mitica manifattura nipponica.

Il frutto di questo magico sodalizio è stata la "Drivetogether Experience" che ha permesso ad esemplari automobilistici di grande successo di immergersi in un panorama di rara bellezza.

Alle 14 vetture Mazda, hanno fatto da passerella, le affascinanti strade salentine attraversando i luoghi più rinomati della zona come Acaya, la bianca Otranto, Santa Maria di Leuca e Gallipoli.

Una cornice mozzafiato come la nuova tinta carrozzeria "Soul Red Chrystal" presentata di recente sul prestigioso SUV CX-5, con cui abbiamo catturato l'attenzione dei passanti. Un rosso intenso con superficie illuminata, dotata della tecnologia Takumi Nuri, che intensifica la profondità e la lucentezza e esalta la filosofia del Kodo Design, il nuovo linguaggio stilistico di Mazda.

Al volante di ogni vettura Mazda, abbiamo provato dal vivo quella mistica sensazione chiamata dai giapponesi Jinba Ittai (cavaliere e cavallo in una sola entità) che nel linguaggio Mazda si traduce in un'autentica fusione tra auto e pilota, un fattore che accomuna, appunto, tutta la gamma.

Durante questa splendida sfilata, abbiamo potuto apprezzare le doti della piccola ammiraglia, Mazda2 nella versione 2017, ancora una volta imbattuta in quanto a consumi. Con grande orgoglio per aver conseguito il prestigioso premio Red Dot Design Award, hanno seguito il city crossover CX-3 e la Mazda3 2017. Non poteva mancare, poi, la Mazda6, indiscussa ammiraglia di gamma simbolo di comfort e piacere di guida.

Dall'esperienza KODO nasce la MX-5 RF, frutto di un design all'avanguardia che ha esibito, lungo il percorso, un eccellente equilibrio nelle proporzioni, forme plastiche ed eleganti unite ad un fascino decisamente sportivo.

Fiera di se è apparsa anche l'ultima novità Mazda, il CX-5, entrata nella famiglia dei SUV PREMIUM per le sue elevate caratteristiche in termini di qualità, tecnologia e sicurezza.

Presente sull'intero parco Mazda, la Tecnologia SKYACTIV come ad esempio il G-Vectoring, un sistema tipico della MX-5 esteso poi al resto degli altri modelli a garanzia del massimo comfort ed assoluta sicurezza.

Un'ottica che vede sempre l'uomo al centro dell'universo Mazda che si articola attraverso solide tradizioni in simbiosi con le moderne tecnologie per un risultato superlativo.

Chiara dimostrazione di ciò il suo excursus storico nel quale spicca ad esempio la Cosmo Sport del 1967, magica miscela di design e tecnologia oppure un vero blasone come la MX-5 del 1989, lo spider più venduto in tutto il mondo superando il milione di esemplari.

Particolare attenzione ha destato la visita all'antico Laboratorio di Tessitura della Fondazione "Le Costantine", dove è stato lampante l'accostamento con la Casa Giapponese in quanto a cura maniacale nel dettaglio, artigianalità e tradizione dando prova di essere una multinazionale atipica. Mazda, pur essendo proiettata verso l'innovazione moderna rimane legata alle proprie radici dove poggia saldo il piede per avanzare decisa incontro al futuro.