Suzuki Vitara Yoru: un'auto ispirata al fascino della notte

social media motori

Sale alla ribalta una versione speciale di Vitara, best seller della Suzuki che lo scorso anno ha brillato nel pianeta dei SUV 4x4: si chiama YORU (significa notte in giapponese) ed è ispirata appunto ai colori della notte. Una rarità assoluta: soltanto cento esemplari esclusivi per una serie limitata all'insegna della raffinatezza e dell'originalità. Tinta BiColor Blu Capri con tetto grigio, cerchi in lega da 17 pollici con dettagli color bronzo, tetto apribile panoramico Star View, motore diesel 1.6 DDis con trasmissione manuale o automatica DCT, trazione 4WD ALLGRIP Select.

Lo stile e l'eleganza esaltano questa serie speciale che sfoggia anche specchietti retrovisori riscaldabili con calotte in colore Silver, fari anteriori con cornici in color bronzo, griglia anteriore ereditata dalla versione sportiva Vitara S. In color bronzo anche inserti del cruscotto e delle portiere, cornici delle bocchette di aerazione, tunnel centrale. E ancora: volante in pelle (regolabile in altezza e in profondità), comandi per il sistema multimediale, Adaptive Cruise Control (ACC) che garantisce una distanza di sicurezza dall'auto che viaggia davanti a Yoru.

Una dotazione completa: di serie climatizzatore automatico, bracciolo centrale in pelle, sensori di pioggia, vetri per la privacy, Key Less Start e Key Less Entry, display touch screen da 7 pollici, connettività USB e Bluetooth, navigatore con mappe 3D, compatibilità Apple CarPlay e MirroLink.

Sul fronte della sicurezza spiccano il sistema AWD All Grip Select con Hill Descent Control (per le partenze in discesa), RBS (Radar Brake Support) che frena l'auto automaticamente per evitare collisioni, 7 airbag, ESP, TCS (controllo della trazione), retrocamera con sensori di parcheggio.

Un solo propulsore: il brillante diesel 1.6 DDiS da 120 cavalli, abbinato alla trazione integrale 4WD ALLGRIP Select con quattro modalità e controllo elettronico. Cambio manuale a 6 marce (così Vitara Yoru costa 29.400 euro, chiavi in mano, esclusa l'imposta IPT) oppure automatico DCT (Dual Clutch Transmission) con levette al volante e modalità per la selezione dei rapporti (31.100 euro).