PICANTO X-LINE E SORENTO, DUE "ASSI" KIA AL SALONE DI FRANCOFORTE 2017

formulamotori.it -
social media motori

Kia sceglie il Salone di Francoforte per "giocare" una coppia di autentici assi, la Picanto in versione X-Line e la nuova Sorento.

Per l'occasione lo stesso Direttore Operativo Kia, Michael Cole si è mostrato orgoglioso per entrambi i modelli. La Picanto di nuova generazione già nella prima metà del 2017 ha fatto registrare un incremento vendite del 23% con 31.827 esemplari immatricolati. "L'arrivo di questa novità darà un'ulteriore spinta al successo di questo modello", ha dichiarato Cole.

Sempre il "Direttore" per la Sorrento ha poi affermato con entusiasmo: "Il modello attuale ha conquistato i favori di un largo pubblico. I miglioramenti apportati dentro e fuori e il passo avanti negli equipaggiamenti di sicurezza e di connettività manterranno alta la sua appetibilità".



Picanto X-Line

La Picanto X-Line è una maneggevole "citycar" che punta a soddisfare un pubblico sempre più esigente arrivando ad indossare con estrema disinvoltura i panni del "crossover" di razza.

L'esemplare che debutterà al Frankfurt Motor Show mostra un look aggressivo. Pedaliere in alluminio, cerchi in lega da 16", un altezza da terra di 156 cm, staccando le versioni precedenti di 15mm insieme al caratteristico "tiger-nose" le conferiscono un'aria decisa e sicura, dimostrando di non temere assolutamente le scorribande su strade prive di asfalto.

Si dice che "l'abito non faccia il monaco", ebbene, l'X-Line il monaco lo cela proprio sotto il cofano dove custodisce un meraviglioso propulsore T-GDI (turbo a iniezione diretta) da 1000 cc in grado di sviluppare 100 CV a 4.500 giri/min, con una coppia massima di 172 Nm. Passa da 0 a 100 km/h in soli 10,1 secondi a fronte di consumi medi nell'ordine dei 4,5 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 104 g/km.

Performance di tutto rispetto non possono certo prescindere dalla sicurezza dove risulta, nel segmento A, la vettura Kia più sicura di sempre. Vanta infatti una scocca esagerata realizzata con acciai ad altissima resistenza, controlli sulla stabilità, un eventuale sistema di frenata automatica di emergenza (AEB) e 6 airbag garantiti di serie.

Salendo a bordo ci si accorge che è tutt'altro che spartana. Spicca subito il volante sportivo accompagnato da uno schermo centrale da 7" per la gestione del navigatore 3D e il "dialogo" con gli smartphone. Particolarmente curata l'abitabilità dove i passeggeri trovano ampio spazio per gambe e testa.

"Dulcis in fundo", 255 litri di spazio nel bagagliaio che possono arrivare fino a 1.010 abbattendo i sedili.



Nuova Sorento 2017

Per gli amanti degli Sport Utility Vehicle (SUV), sul palcoscenico di Francoforte verrà presentato un autentico blasone della Kia in versione aggiornata.

La Sorento, teutonico SUV a sette posti, mostra un "fisico di ruolo" strizzando l'occhio all'innovazione tecnologica per un equipaggiamento d'avanguardia al passo con i tempi.

Le linee morbide e sinuose, quasi a rievocare i muscoli di un possente guerriero d'altri tempi sono accentuate da una finitura "dark metallic", moderne luci LED, nuovi paraurti, cerchi in lega da 18 e 19" ed una griglia frontale "tiger nose" che sembra lasciar quasi intravedere le fauci del felino dal quale prende il nome.

Gli interni sono confortevoli e rinnovati nel dettaglio. Hanno cambiato look anche volante e cruscotto.

I sedili anteriori sono dotati di regolazione elettrica e sostegno lombare.

Nella versione GT-Line, la sigla viene ricamata sui sedili proposti in pelle nera con cuciture in risalto cromatico.

In quanto a tecnologia ad un video da 8", dedicato all'infotainment, compatibile con i Sistemi Operativi Android Auto e Apple CarPlay per la connessione dello smartphone, si aggiunge il navigatore satellitare ed un'utilissima ricarica wireless.

A livello meccanico il propulsore è sempre l'inossidabile 2200 cc Turbodiesel. La trasmissione con cambio automatico a 8 rapporti vanta ben 143 brevetti, garantendo, a fronte di alte prestazioni, consumi contenuti che calano da 174 a 164 g/km. Il cambio ha quattro modalità di impostazione: Eco, Comfort, Sport e Smart, permette di scegliere la modalità accentuando prestazioni sportive, "risparmio" o comfort durante il viaggio.

I presupposti sembrano esserci tutti per un pieno successo, in questo caso, elevato al "quadrato".