Obiettivo Toyota 2030: 5,5 ml di eco-veicoli annui

formulamotori.it -
Formula Motori

E' da oltre vent'anni che Toyota produce e vende veicoli ibridi anticipando sempre la concorrenza, soprattutto in tempi non sospetti. Adesso, presenta una nuova strategia per la diffusione di veicoli elettrificati secondo la quale, entro il 2030, venderà quasi 6 milioni le eco-vetture...La strategia è incentrata sullo sviluppo e il lancio di nuove ibride (HEV), ibride Plug-in (P-HEV), Elettriche a batterie (BEV) e vetture Fuel Cell (FCEV).

Toyota lavora da anni alla realizzazione di vetture in grado di dare un grosso contributo alla sostenibilità ambientale e alla creazione di una mobilità che risponda alle esigenze di ogni singolo individuo.

La tutela dell'ambiente resta quindi un punto fermo per le politiche aziendali della casa giapponese, accompagnato dai concetti di sicurezza e piacere di guida.

Toyota è sempre più convinta che, l'elettrificazione delle vetture, è fondamentale per la riduzione dei consumi e la promozione di carburanti alternativi.

Nell'ottobre del 2015 Toyota ha lanciato l'Environmental Challenge 2050, un progetto che punta a ridurre in maniera consistente l'impatto derivante dalla produzione e circolazione delle automobili, puntando alla totale sostenibilità del ciclo di vita di una vettura. In tal senso Toyota ha previsto di ridurre del 90%, entro il 2050, la media delle emissioni di CO2 dei propri veicoli rispetto ai livelli del 2010. Oggi scrive un nuovo capitolo di questo progetto, fissando degli obiettivi ben precisi:

1) entro il 2030 Toyota punta a vendere oltre 5,5 milioni di vetture elettrificate l'anno, incluso 1 milione di veicoli a zero emissioni (BEV, FCEV).

2) Entro il 2025 ogni modello Toyota e Lexus sarà disponibile esclusivamente o con almeno una variante elettrificata. Questo sarà possibile grazie all'incremento del numero di versioni HEV, PHEV, BEV e FCEV.

3) Come risultato tutto ciò porterà all'eliminazione dei progetti che non prevedano una versione elettrificata.

Toyota accelererà, quindi, la diffusione dei BEV con oltre 10 modelli il cui lancio è previsto entro il 2025. Il lancio partirà dalla Cina per poi attraversare i mercati di Giappone, India, Stati Uniti ed Europa. La gamma FCEV di automobili e veicoli commerciali sarà ampliata entro i primi anni della prossima decade.

È previsto inoltre l'ampliamento della gamma HEV, possibile grazie allo sviluppo del Toyota Hybrid System II (già disponibile sulla nuova Prius e sul nuovo C-HR), all'introduzione di una versione più potente del sistema su alcuni dei nuovi modelli, e allo sviluppo di un sistema ibrido semplificato da implementare su un numero selezionato di vetture.