Nuova Toyota Prius, la quarta generazione del nuovo ibrido sempre più ecologico e performante

Codice da incorporare:
Formula Motori

(Social Media Motori) Valencia. Anche Toyota Prius, che ha fatto da apripista al pianeta delle ecocar, arriva alla sua quarta generazione. È La prima Toyota ad essere realizzata su una nuova piattaforma che migliora il comfort di guida, la rigidità e la resistenza agli urti. È stato migliorato il sistema di efficienza full hybrid che adotta una nuova batteria più piccola ma in grado di trasmettere energia e di ricaricarsi in maniera più veloce. Questo si traduce in minori consumi ed emissioni di CO2. L'abbiamo provata, nel centro di Valencia, dove abbiamo apprezzato il comfort di guida, la silenziosità a bordo e, assistiti dal sistema di monitoraggio alla guida, siamo riusciti a percorrere svariati chilometri in modalità elettrica.

Nuova Toyota Prius la quarta generazione del nuovo ibrido sempre pi ecologico e performante

Nuova piattaforma GA-C
Nuova Prius nasce sulla nuova architettura di progettazione TNGA (Toyota New Global Architecture), la nuova piattaforma GA-C che ha permesso di abbassare il baricentro di circa 2cm e di migliorare le dinamiche di guida; maggiore stabilità e maneggevolezza rispetto alla precedente versione con il nuovo sistema di sospensioni posteriori a doppio braccio oscillante, l'incremento del 60% della rigidità strutturale della vettura, maggiore resistenza all'urto (in fase di sviluppo è stata sottoposta ad oltre 400 crash test) e di migliorare l'aerodinamica abbassando il CX a 0,24.

Fuori e dentro
Cresce nelle dimensioni fino ad arrivare a una lunghezza di 4 metri e 54 centimetri, un'altezza di 147 centimetri e un passo di 2 metri e 70 cm; aumenta anche la capacità di carico del vano bagagli che adesso arriva 502 litri.
La veste, davvero originale e futuristica, ora presenta linee più eleganti e più proporzionate mantenendo, però, il profilo a cuneo che ha sempre caratterizzato la Prius sin dal suo lancio nel 1997. Sono stati aggiunti dettagli che impreziosiscono l'estetica come i fari a Led a doppio fascio luminoso, la linea del cofano che si abbassa fino al logo Toyota e regala un profilo più dinamico; lateralmente il tetto è stato abbassato di 17 mm mentre nel posteriore domina la forma dei nuovi Led e il montante che accentua l'ampiezza della coda.
Per gli interni si nota la cura nella scelta dei singoli dettagli a partire dal nuovo disegno dei sedili con maggior supporto laterale (posizione di guida rialzata di 13 cm);
un abitacolo dal design sempre più "Human tech" con il display multi-funzione più intuitivo. Ottima la luminosità interna grazie all'ampia vetratura. Con nuova Prius, considerata Ambasciatore tecnologico del brand Toyota, si può viaggiare in totale sicurezza con il pacchetto, Toyota Safety Sense comprensivo di 18 sensori (+9) in abbinamento all'Adaptive Cruise Control dotato di radar con Full Speed Range Following Function, al sistema Pre-Collision con una funzione di riconoscimento pedoni; vengono aggiunte nuove dotazioni hi-tech come il caricabatterie wireless per gli smartphone (compatibile con Qi).

Sistema full hybrid
Il cuore della nuova Prius è composto da un motore 4 cilindri a benzina di 1.8 litri da 100 CV abbinato a un motore elettrico per una potenza complessiva di 122 CV,
a cui sono state apportate delle modifiche che hanno migliorato l'efficienza termica del 40%, come il raffreddamento a doppio controllo, il recupero del calore aumentato di un quinto che consente di utilizzare il motore elettrico in maniera più efficiente, la configurazione multi albero con una riduzione del 20% di perdita di potenza. Questo comporta minori consumi, registrati intorno 3l/100km su percorso misto e minori emissioni di CO2 70g/km. Premendo l'acceleratore anche la risposta del cambio automatico è più reattiva; si può optare tra 4 modalità di guida: Normal, Eco, Power e EV.

Nuova batteria
Posizionata sotto i sedili posteriori si trova la nuova batteria a nichel mettano idruro da 1,31 kWh di capacità, ridotta di dimensione del 10% (più spazio per il bagaglio) ma con un'efficienza di carica migliorata del 28%. Inoltre con questa nuova batteria il motore benzina sale di regimi in maniera progressiva e silenziosa perché interviene di più il motore elettrico ed ora, in modalità elettrica EV, si può viaggiare fino a 110 km/h, 40 in più rispetto alla precedente versione.

Obiettivi Toyota
In Italia la casa nipponica prevede di vendere 300 mila ibride entro il 2020 e 15 milioni nel mondo, con l'obiettivo di ridurre le emissioni del 22% entro il 2020 e del 90% entro il 2050, rispetto al 2010.

Prezzi e allestimenti
La nuova Prius è disponibile in tutte le concessionarie dal 7 marzo ma l'open week end è stato fissato al 19-20 del mese; si potrà ammirare negli allestimenti Active da 29.250 (Cerchi in lega da 15", Fari Bi-LED autolivellanti, Climatizzatore automatico bi-zona, Sensore crepuscolare, Retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, Fendinebbia, Doppio Display TFT a colori da 4,2'', Toyota Touch 2 con telecamera e DAB+, Smart Entry (lato guida) & Start System, Smartphone wireless charger, Toyota Safety Sense Plus) e Style (Cerchi in Lega da 17", Full Smart Entry & Start System, Head Up Display, Interni Soft Touch, Sedili anteriori riscaldabili, Sistema di controllo angoli ciechi (BSM), Sistema di avviso ostacoli posteriori (RCTA), Specchietto retrovisore interno elettrocromatico, Volante in pelle) da 30.950 euro. Nella fase di lancio sarà proposta a partire da 27.750 (Active) e a 29.450 nella versione Style.
Nuova Prius si potrà avere anche con la formula PAY PER DRIVE, con una rata mensile di 300euro, comprensiva di 4 anni di manutenzione, garanzia e furto e incendio.