Nuova Smart ForTwo Cabrio: l'agile e sbarazzina citycar due posti a cielo scoperto

Codice da incorporare:
social media motori

(Social Media Motori) Milano. Dopo averla provata nella versione coupé a Barcellona, la terza generazione di Smart arriva nelle strade italiane nella sua variante cabriolet, con tante novità di rilievo, a partire dal nuovo tetto in tela apribile elettricamente senza fermarsi e a qualsiasi velocità.

Nuova Smart ForTwo Cabrio l agile e sbarazzina citycar due posti a cielo scoperto

Cosa cambia
Arriva il nuovo tetto elettrico, ripiegabile anche fino alla velocità di crociera massima di 155 km/h; basta premere il bottone accanto alla leva del cambio, la capote si apre completamente verso la parte posteriore.
Si può viaggiare completamente all'aria aperta eliminando le traverse superiori del tetto e posizionandole in un vano in plastica creato appositamente nel bagagliaio; questa operazione riduce la capacità di carico ma consente di averle sempre a disposizione.
È stata sviluppata una nuova apertura del portellone inferiore per ottimizzare il carico e lo scarico di oggetti e adeguarsi al meglio alla nuova struttura più rigida del 15%. Infatti, oltre alla barra dietro i sedili, la scocca è stata rinforzata da vari supporti (rinforzo d'acciaio a croce nella parte inferiore) e i montanti anteriori al loro interno contengono un nuovo tubo d'acciaio.

Cosa mantiene dalla coupé
Mantiene le dimensioni della coupé e della precedente versione (lunghezza di 269 cm, larghezza di 166 cm, altezza di 155 cm e vano bagagli tra 260 e 340 litri di carico), l'ampio raggio di sterzata di 6,95 metri, il look esterno come la griglia a nido d'ape sul muso, la cellula di sicurezza Tridion, un montante centrale più stretto e l'abitacolo comfortevole e tecnologico con l'infotainment MirrorLink e touch-screen da 7" o il porta smartphone. Il piacere di guida viene arricchito dai tanti colori vivaci esterni ed interni, al cambio automatico a doppia frizione Twinamic (selettore Eco e Sport Mode), il climatizzatore e l'accensione start/stop; mentre la sicurezza a bordo è garantita dal Cruise Control, le luci diurne a LED, cinque Airbag e l'ESP con Crosswind Assist, l'Hill Start Assist, il Lane Keeping Assist ed il Forward Collision Warning.

Su strada
Come la variante coupé, la nuova Smart Fortwo corre agile e sbarazzina tra le strade di Milano. Soprattutto nei tratti più trafficati il cambio automatico si dimostra un pò lento nella cambiata ma quando la strada diventa più scorrevole e si preme l'acceleratore, reagisce in maniera più fluida. Lo sterzo è davvero leggero e grazie al diametro di sterzata di appena 7 metri si può effettuare ogni tipo di manovra con facilità anche in spazi molto ristretti.
La nuova intelaiatura del tettuccio ha migliorato notevolmente l'insonorizzazione dell'abitacolo, quando è completamente chiuso e a velocità di crociera media, le turbolenze si avvertono a malapena, ma c'è da sottolineare che alle alte velocità iniziano a farsi sentire.

Motori
Sotto il cofano è disponibile il motore da 1 litro con 71 cavalli di potenza abbinato al cambio automatico a doppia frizione Twinamic; si tratta di un tre cilindri aspirato da 91 Nm a 2.850 in grado di scattare da 0 a 100 chilometri orari in 15 secondi, raggiungere la velocità massima di 151km/h e consumare mediamente 4,3 l/100 km.
In alternativa si può optare per il più performante propulsore turbo da 898 centimetri cubi turbo, da 90 cavalli a 5.500 giri e di 135 Nm a 2.500 gir/min; passa da ferma a 100 orari in circa 11 secondi e può viaggiare fino a 155 chilometri all'ora, registrando consumi medi di 4.2 l/100km. La trasmissione manuale sarà disponibile dopo il lancio.

Allestimenti
Sono cinque le versioni disponibili: youngster, urban, passion, proxy e prime. La Urban offre in più della Youngster dotazioni più sportive a partire dall'assetto ribassato, volante multifunzione e leva del cambio in pelle, paddles dietro al volante, cerchi in lega da 16" e computer di bordo con schermo da 3.5 pollici. Un gradino più in alto si trova l'allestimento Passion con elementi stilistici più eleganti come la griglia a nido d'ape Black, i cerchi in lega Bicolor da 15" lavorati a specchio e la cellula Tridion Silver. Per i più esigenti sono disponibili gli allestimenti la Proxy e Prime. La prima è impreziosita da interni in pelle eco e tessuto bianco/blue marine, cerchi in lega da 16 pollici e il sistema smartphone connection; mentre la Smart ForTwo Cabrio Prime offre addirittura i sedili riscaldabili in pelle, il sistema assistenza al parcheggio in retromarcia e il forward collision warning.

Prezzi
I prezzi della nuova Smart Fortwo Cabrio partono da 17.640 euro per la motorizzazione benzina da 70 cavalli, Twinamic con allestimento Youngster fino a 21.110 euro per la variante da 90 cavalli Turbo, cambio robotizzato Twinamic e allestimento Proxy. Acquistabile online nelle storie serie speciali anche su SmartForstore.it.
Si può noleggiare la Smart elettrica in 9 punti a Roma e 3 a Milano al costo di 30 euro al giorno.
In Italia sono state vendute circa 476 mila smart i cui 8% cabrio; l'ultima generazione conta già 31 mila unità vendute (38% forfuor). Nella filiale di Milano, è stato battuto il guinness dei primati consegnando 912 Smart, concorso in collaborazione con Esselunga, battendo il precedente record di 600 unità consegnate in un giorno.
La Brabus edition arriverà durante l'estate.

70 Twinamic Youngster 17.640 Euro
70 Twinamic Passion 18.190 Euro
70 Twinamic Urban 18.670 Euro
70 Twinamic Prime 19.580 Euro
70 Twinamic Proxy 19.940 Euro
90 Turbo Twinamic Youngster 18.810 Euro
90 Turbo Twinamic Passion 19.360 Euro
90 Turbo Twinamic Urban 19.840 Euro
90 Turbo Twinamic Prime 20.750 Euro
90 Turbo Twinamic Proxy 21.110 Euro