Nuova BMW Serie 5 berlina: più leggera, dinamica e completamente interconnessa.

SMMotori -
social media motori

Ecco a Febbraio 2017 la nuova generazione della berlina Business per eccellenza, la settima per "la più venduta di sempre". Nuova BMW serie 5 berlina sbarca in italia per regalare il massimo divertimento di guida e la migliore aerodinamica. Le linee esterne sono filanti e le proporzioni conferiscono una connotazione sportiveggiante, senza rinunciare a dettagli stilistici che arricchiscono l'insieme. Dimensioni pressoché invariate, è più lunga e più alta di appena pochi cm, ma con almeno 100 kg in meno (BMW EfficientLightWeight), un nuovo assetto (IntegralActiveSteering), combinabile con la trazione integrale intelligente xDrive e una scossa ad altissima resistenza, per offrire una dinamica di guida al vertice della propria classe.

E' nell'abitacolo che incontriamo l'evoluzione dell'ammiraglia bavarese, un ulteriore passo verso la guida automatizzata, che a Monaco di Baviera, pensano di far diventare realtà nel 2021. Oltre all'Assistente per evitare un ostacolo o l'Avvertimento di traffico trasversale, novità introdotte nella nuova BMW Serie 5 sono anche l'Assistente per il cambio di corsia e l'Assistente di mantenimento della corsia con protezione attiva anticollisione laterale (quest'ultimo sorveglia le carreggiate e la circolazione intorno alla vettura e supporta attivamente il guidatore in caso di rischio imminente di collisione, intervenendo attivamente sul volante).

Comandi intuitivi e ampio comfort. Per semplificare ulteriormente i comandi, la nuova BMW Serie 5 è equipaggiata con il sistema iDrive della nuova generazione. Nella versione top di gamma, la navigazione, il telefono e le offerte d'intrattenimento, nonché le varie funzioni della vettura, vengono visualizzate sul display centrale touch HD da 10,25 pollici. Per la 5, dunque, sono disponibili lo sterzo integrale, il sistema di parcheggio automatico attivabile dall'esterno col telecomando, il comando gestuale di alcune funzioni legate all'infotainment, lo scambio di informazioni "car to cloud" e viceversa. Migliorato anche il BMW Head-Up-Display con superficie di proiezione aumentata del 70% e visualizza segnali stradali, liste telefoniche, stazioni radio, titoli di brani musicali, indicazioni di navigazione o avvertimenti emessi dai sistemi di assistenza. Completa il Sistema BMW Connected Onboard, il Remote View 3D, con cui il guidatore può visualizzare sullo smartphone immagini tridimensionali della zona che circonda la vettura, così da avere sempre la sua automobile sotto controllo.

D'ora in poi quindi si parte dalla versione Business, come allestimento base, un entry level della gamma ad un prezzo d'attacco di 50.800 Euro per il 520d, da 140kW/190CV a cambio manuale 6 rapporti e consumi 4,1l/100km (CO2 100g/km). Un gradino più in alto troviamo la 530d, equipaggiata con un 3.0 a sei cilindri in linea da 249 CV, da 58.800 Euro o 61.500 Euro nella variante a trazione integrale xDrive.

Gli amanti del motore a benzina possono invece contare sui nuovi propulsori a trazione integrale permanente dei modelli BMW 530i (2litri,4 cilindri) e BMW 540i (3litri, 6 cilindri), rispettivamente da 185kW/252CV e 250kW/340CV, mentre i consumi nel ciclo combinato si attestano su 5,4l/100km (CO2 126g/km) e 6,5l/100km (CO2 150g/km). Purtroppo non arriverà invece in Italia la già annunciata M550i a 8 cilindri da 462 CV, quindi gli sportivi dovranno attendere il 2018 per una M5 per la quale si favoleggiano 600 CV e più.

A marzo 2017 arriveranno poi due nuove proposte meccaniche: la 520d Efficient Dynamics Edition con consumi dichiarati di 25,6 km/l, e la 530e ibrida plug-in a partire da 57.850 Euro. Quest'ultima ha lo stesso motore della 530i ma depotenziato a 190 CV, però c'è un elettrico da 95 CV che riporta la potenza effettivamente disponibile a 252 CV. L'autonomia solo elettrica promessa è di 45 km e a "zero emissioni" si può viaggiare fino a 140 km/h. Sono stati già diffusi anche i prezzi della nuova versione Touring, che arriverà in estate: a parità di motore e allestimento costa 2.700 euro più della berlina, quindi il listino parte dai 53.350 Euro della 520d.