Mercedes-AMG sfodera il SUV con il V8

formulamotori.it -
social media motori

A meravigliare sono soprattutto i dati ufficiali relativi ai consumi dei nuovi modelli Mercedes-AMG GLC 63 4MATIC+ SUV e Coupé (consumo di carburante combinato: 10,7-10,3 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 244-234 g/km) e Mercedes-AMG GLC 63 S 4MATIC+ SUV e Coupé (consumo di carburante combinato: 10,7 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 244 g/km).

Ancor più entusiasmante è l'inedita accoppiata SUV mid-size e 8 cilindri biturbo in due livelli di potenza. Il motore di base è il V8 AMG da 4,0 litri di cilindrata, che eroga una potenza di 476 CV nel GLC 63 S e di 510 CV nel GLC 63 S Coupé.

Anche l'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi conferma in maniera evidente che i SUV rivestono un ruolo particolare nel loro segmento di mercato. Questi SUV-missili dispongono anche di assetto pneumatico con regolazione adattiva dell'ammortizzazione, trazione integrale 4MATIC+ Performance AMG con ripartizione completamente variabile della coppia, differenziale autobloccante posteriore e impianto frenante ad alte prestazioni.

Come segno distintivo della loro affinità con le vetture sportive firmate Mercedes-AMG, i nuovi modelli sono equipaggiati con la mascherina Panamericana AMG, precedentemente appannaggio della famiglia AMG GT.

I nuovi modelli, inoltre, offrono tutti i vantaggi di un SUV firmato Mercedes: molto spazio per passeggeri e bagagli, una dotazione di sicurezza molto ricca e trazione eccellente anche su fondo bagnato, innevato o ghiacciato.

Il nuovo Mercedes-AMG GLC 63 4MATIC+ e il nuovo Mercedes-AMG GLC 63 4MATIC+ Coupé sottolineano la propria eccezionalità da qualsiasi punto di vista. Sono gli unici modelli del segmento ad essere dotati di un motore biturbo a otto cilindri. Mercedes-AMG va così incontro alle esigenze di quei Clienti che, anche in un SUV mid-size ad alte prestazioni, cercano un'erogazione di potenza eccellente, combinata ad un suono del motore inconfondibile e dalla forte carica emozionale.