Mazda MX-5 RF si aggiudica il primo premio al Red Dot 2017 con uno stile da "Coupé cabrio" in chiave moderna

SMMotori - Formula Motori -
social media motori

La nuova Mazda MX-5 RF ha vinto il "Best of the Best", il prestigioso premio del Red Dot 2017 come prodotto dal design eccezionale. La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 3 Luglio ad Essen in Germania.

La prima edizione di questo concorso è stata inaugurata nel 1955 e, da allora, viene considerata una competizione di grande prestigio a livello mondiale, il cui podio non è risultato una novità per l'Azienda nipponica infatti è il sesto titolo che ha portato a casa dal 2013.

L'aggiudicazione di una tale onorificenza ha imposto molti criteri, in particolare l'innovazione funzionale e tecnologica, la capacità di trasmettere emozioni con una ricercata cura nel design ed una assoluta compatibilità con l'ambiente.

La Mazda ancora una volta ha colpito nel segno. La MX-5 RF ha preso vita dall'esperienza KODO, vera e propria scuola di design all'avanguardia che le ha conferito un eccellente equilibrio nelle proporzioni, forme plastiche ed eleganti unite ad un fascino decisamente sportivo.



Uno dei fiori all'occhiello di questa due posti, che ha contribuito a conquistare la giuria, è stato sicuramente il tetto rigido a scomparsa in grado di conferire quel magico sapore "cabrio".

Sono sufficienti solo 13 secondi per godere di una guida all'aria aperta ed altrettanti per riavere l'elegante coupé.

Due stili distinti in una stessa macchina perfettamente compenetrati l'uno nell'altro eppure così indipendenti ma in grado di offrire sempre e comunque un piacere di guida sublime, fondendo auto e pilota come "cavaliere e cavallo in una sola entità", totalmente fedele alla tradizione di Jinba Ittai.

Come ha sostenuto Ikuo Maeda, responsabile globale del Design Mazda, questo grande successo non è merito di una sola persona ma è il frutto di un lavoro di equipe straordinario che ha permesso di potersi fregiare del tanto ambito "Red Dot". Il "Punto Rosso", un autentico simbolo di eccellenza del design moderno in campo mondiale ha conferito ai vincitori il privilegio di essere presenti, dopo la cerimonia, al Red Dot Design Museum di Essen per cinque settimane.