J-Set 2017: il Summer Tour di Jeep nelle località più esclusive della Costa Smeralda e di Mola di Bari

Codice da incorporare:
social media motori

Costa Smeralda. Sole, mare, località esclusive e paesaggi mozzafiato hanno fatto da cornice al J-Set 2017, l'appuntamento estivo firmato Jeep.

Si tratta di due tappe, una in Sardegna e l'altra in Puglia, che abbracciano una serie di iniziative con l'obiettivo di promuovere tutta la gamma del marchio, a partire da Renagade fino all'ultima nata Compass, un SUV elegante e dall'animo fuoristradistico.

Il J-Set è un format davvero particolare, realizzato dall'area eventi di Jeep e varato nel 2011 a Courmayeur, passando per i luoghi più suggestivi a livello internazionale come Cortina d'Ampezzo, Marrakech, Milano e Mosca.

In questa edizione 2017, a fare da passerella alle auto del brand del Gruppo FCA, sono stati scelti i locali più alla moda della Costa Smeralda e di Mola di Bari. La tappa pugliese, durante la Jeep Summer Activities, ha avuto come punto di riferimento il Wonder Beach Club, un'esclusiva ed elegante struttura dotata di spiaggia privata sul mare Adriatico dove i clienti, oltre a godere di tutti i servizi del posto hanno la possibilità di provare tutte le vetture Jeep, messe a disposizione anche come servizi navetta.

Ma è in Costa Smeralda che il J-Set si è ramificato in più settori, coinvolgendo le auto del marchio in varie attività e località del territorio che noi di Formula Motori abbiamo avuto il piacere di vivere in tre splendide giornate.

Un Jeep Summer Tour che ha coinvolto Marina di Porto Rotondo, totalmente brandizzato con auto in esposizione, bandiere e gadget Jeep e il rinomato ristorante Confusion, a Porto Cervo dove abbiamo gustato le magiche pietanze dello Chef stellato Italo Bassi. Fiorentino di nascita, Chef Bassi è oggi un riferimento della ristorazione internazionale, con tre stelle Michelin più che meritate, tanto da conquistarci con tutti i raffinati sapori esaltati dalle combinazioni artistiche ideate dallo lui stesso. Il tutto accompagnato da pregiatissimi vini selezionati e sapientemente abbinati ad ogni piatto da Tatjana Rozenfeld, moglie di Italo Bassi. Da sottolineare che il ristorante Confusion è patrocinato da Salotti del Gusto (marchio leader nel settore lifestyle, food&beverage e luxury) da anni partner di Alfa Romeo e Jeep.

Per raggiungere un'altro punto d'interesse del J-Set, siamo partiti a bordo delle Jeep Compass in direzione di Porto Pollo. 1 ora e 30 minuti circa di test drive, alternato tra prove su strada, percorsi offroad e piccole soste per consentirci di fare foto e video nei meravigliosi scorci incontrati, prima di arrivare alla FH Academy (scuola di windsurf, kite, surf, wakeboard, vela ecc) dove è stato allestito il Jeep Caffè. La FH Academy fa parte dell'organizzazione Onlus Flyin Hearts che utilizza i corsi di Kitesurf come terapia di recupero. Affiancati da un equipe medica altamente specializzata, il team di Flyin Hearts ha ideato la "Wind Therapy", a disposizione di tutti coloro che vogliono provare emozioni forti ma utilizzato sopratutto come cura per le nuove generazioni con disagi psico-comportamentali. Appuntamento serale al Country Club, il locale più rinomato di Porto Rotondo, dove le Jeep Shuttle sono a disposizione dei clienti del locale. Ad attenderci una cena davvero raffinata a base di specialità di mare e il Jeep Summer Party in discoteca.

Inoltre per visitare le spiagge più belle della Costa Smeralda, potevamo scegliere di guidare la lussuosa Grand Cherokee con allestimento top di gamma Summit o in alternativa la Nuova Compass con trazione 4x4.

Questa tappa estiva del J-Set, in partnership anche col Sporting Hotel di Porto Rotondo, è un'esperienza indimenticabile che proseguirà fino al 31 agosto, dando la possibilità alle persone di provare tutte le auto della casa o per essere accompagnati nelle località selezionate da Jeep.