Honda a Ginevra 2017: NeuV, Civic Type R e McLaren

SMMmotori -
social media motori

Il Presidente e COO di Honda Motor Europe, Katsushi Inoue, durante il suo intervento ha svelato il nuovo "Futuro elettrico" della Casa nipponica: auto ibride, ibride plug-in, elettriche a batteria o a celle a combustibile rappresenteranno due terzi delle vendite Honda in Europa entro il 2025. Il primo modello dotato di un sistema ibrido a due motori sarà lanciato in Europa già il prossimo anno. Qui a Ginevra abbiamo studiato il modello Honda Clarity Fuel Cell, il veicolo a celle a combustibile più avanzato al mondo con un'autonomia massima di 700 km.

Debutto europeo per la concept car elettrica a batterie NeuV (pronunciato "nju-vi", ossia New Electric Urban Vehicle) di Honda, un'auto completamente elettrica che, grazie a un innovativo "emotion engine", si prefigge l'esclusivo obiettivo di acquisire in tempo reale informazioni sul conducente. Questa concept car elettrica sviluppa un modello economicamente vantaggioso che integra un sistema di ridesharing automatizzato al fine di consentire al proprietario di rendere l'auto profittevole quando non viene utilizzata. La vettura permette infatti di trasportare passeggeri in punti diversi di una determinata località nonché di rivendere energia alla rete elettrica durante i picchi di richiesta, monetizzando ulteriormente i periodi in cui è ferma.

NeuV, è stata concepita per sfruttare i periodi in cui il veicolo resta fermo, pari al 96% del tempo. Grazie a un innovativo "emotion engine", chiamato HANA (Honda Automated Network Assistant), NeuV funziona anche come un utile e premuroso assistente dotato di intelligenza artificiale in grado di mettere in pratica quanto appreso dalle decisioni precedenti e suggerire nuove scelte e raccomandazioni.

All'esterno l'ampio parabrezza panoramico permette una visibilità fuori dall'ordinario, mentre la linea della cintura particolarmente inclinata facilita le manovre. Ingresso e uscita dal veicolo sono stati resi estremamente agevoli anche nei parcheggi stretti, grazie alla particolare movimentazione della portiera laterale.

NeuV è provvista di due sedili e di un vano portabagagli posteriore, che ospita anche il monopattino elettrico "Kick 'n Go", un concept progettato per percorrere "l'ultimo miglio". Questo nuovo concept è alimentato da una batteria removibile e può essere ricaricata grazie all'apposita presa presente nel vano portabagagli.

Debutto al Salone di Ginevra 2017per la nuova Honda Civic Type R: la versione estrema della hatchback della casa nipponica dovrebbe approdare nei concessionari in estate. Progettata per offrire la più esaltante sensazione di guida nel segmento delle berline sportive, la Casa Nipponica si presenta con un motore TURBO VTEC da 2.0 litri ottimizzato e perfezionato con una potenza di 320 CV e 400 Nm di coppia. La nuova Type R migliora l'aerodinamica della nuova Civic berlina esaltando le prestazioni.

Questa Civic, decina generazione interamente assemblata in Europa (a Swindon, al contrario delle sedan tutte giapponesi) ha nuove sospensioni anteriori con schema McPherson sono in grado di ridurre il torque steering; le posteriori multilink, invece, adottano bracci più rigidi. Il cambio manuale a sei marce è dotato di un sistema in grado di regolare le rotazioni del motore e quelle della catena cinematica, garantendo in questo modo innesti più fluidi.

Il nuovo sistema di selezione della modalità di guida della Type R permette al conducente di scegliere tra tre diverse opzioni, Comfort, Sport e +R, che comportano settaggi differenti di sterzo, acceleratore, cambio e sospensioni.

A Ginevra non sono mancate nemmeno gli obiettivi e conferme di Honda per il mondo della Formula1. Il due volte Campione del Mondo Fernando Alonso e il giovane promettente belga Stoffel Vandoorne guideranno la nuova McLaren Honda MCL32, evoluzione delle precendenti MP4-30 e MP4-31, alimentata dal propulsore Honda RA617H turbo V6 da 1.6 litri, incluso un avanzato sistema di recupero dell'energia. Il Team di progettazione ha lavorato per sfruttare al meglio la nuova regolamentazione in materia di aerodinamica introdotta dal 2017.