Honda Clarity fuel cell: autonomia di 589 chilometri

Honda Clarity fuel cell: autonomia di 589 chilometri
social media motori

Immaginiamo per un attimo di essere al volante di una Honda Clarity fuel cell, berlina elettrica alimentata da celle a combustibile di idrogeno e di voler andare da Cagliari a Sassari: bene, potremmo fare quel viaggio (andata, ritorno e di nuovo andata) per tre volte di seguito con una sola ricarica. La berlina giapponese, infatti, garantisce un'autonomia di 589 chilometri con un pieno (rifornimento completo in 5 minuti), autonomia che è stata certificata dall'EPA. l'agenzia americana per l'ambiente. Il consumo? Basta un litro di carburante per percorrere 28,9 chilometri.

Honda Clarity fuel cell autonomia di 589 chilometri

Ecco, dunque, l'ennesimo record sul fronte delle auto a zero emissioni, auto che non inquinano. Forte dei risultati ottenuti in Giappone, la Clarity fuel cell ora replica le sue prodezze negli Usa: lo sbarco in Europa è previsto per la fine del 2016, in un numero ristretto di mercati nel quadro di un programma (HyFive) teso allo sviluppo degli impianti di rifornimento a idrogeno.

La berlina della Honda ha stabilito il record su un percorso combinato, conseguendo la migliore classificazione rispetto alle auto elettriche senza motore a combustione, comprese quelle a celle combustibile e a quelle completamente elettriche in circolazione negli Stati Uniti.

Non solo: la Clarity fuel Cell (costa, in Giappone, l'equivalente di 68mila euro) è la prima auto a celle a combustibile con il gruppo propulsore ospitato sotto il cofano. La Honda, infatti, ha ridotto di un terzo (33 per cento) le dimensioni del modulo a celle a combustibile ma allo stesso tempo ha aumentato (60%) la densità di alimentazione rispetto alla FCX Clarity. Grazie al modulo e al propulsore integrato l'abitacolo è più spazioso, abbastanza comodo per cinque passeggeri.