Ford al Salone di Francoforte: nuova Mustang? Scusate se è poco

formulamotori.it -
social media motori

Francoforte. Volete un motivo su tutti per andare a visitare il Salone di Francoforte? Si chiama Mustang. Ford Mustang. Meglio conosciuta come "Muscle Car" o "Cavallo Pazzo". E il MY 2018, di "cavalli", ne acquista qualcuno in più...



A due anni di distanza dalla commercializzazione europea e con oltre 30.000 unità vendute, la Mustang si rinnova completamente: linee e geometrie sono state rinnovate mentre la parte più bella rimane quella posteriore dove l'icona per eccellenza ha nuovi paraurti e diffusori che integrano un grintoso terminale a quattro scarichi, di serie sul modello con V8 5.0. V8 5.0 notevolmente rinnovato con il quale la Mustang riparte proprio da Francoforte mettendo non solo il turbo, ma anche la trasmissione automatica a 10 rapporti. Che è una novità assoluta per la Mustang e non deve far storcere il naso agli appassionati, tradizionalmente affezionati al manuale. Come il nostro direttore Gabriele Piras che, proprio qualche settimana fa, ha testato, provato e messo a dura prova, fra le meravigliose strade della Sardegna godendosi indimenticabili tramonti, la Mustang 5.0 GT versione Cabrio (test drive di cui potete vedere il video proprio su FormulaMotori.it).



La "sua Mustang" aveva solo 421 CV mentre il nuovo V8, sempre da 5.0 litri, di CV ne ha 450 e scusate se è poco. La nuova è più reattiva, quindi, anche grazie alle sospensioni adattive MagneRide, in grado di gestire in tempo reale eventuali mutamenti delle condizioni della strada. Inoltre, saranno disponibili due nuove modalità di guida che agiscono sui settaggi della vettura: Drag Strip e My Mode che si aggiungono, quindi, alle modalità Normal, Sport, Track e Snow/Wet. La nuova tecnologia di regolazione del sound dello scarico (Active Valve Performance Exhaust) permette, per la prima volta, di regolare l'intensità del suono dello scarico della muscle car in base al proprio umore e ai limiti del posto in cui si trova. L'innovativa modalità Good Neighbour può essere programmata per ridurre automaticamente il sound in fasce orarie predefinite, al fine di non disturbare i vicini, soprattutto in caso si procedesse all'accensione del mitico V8 di 5.0 litri alle prime luci dell'alba.

Bello ed elegante il quadro strumenti LCD da 12 pollici, personalizzabile, che consente di visualizzare le informazioni necessarie sulla base delle diverse modalità di guida, mentre, grazie al SYNC 3, è possibile gestire smartphone, sistema audio, navigatore e funzioni del climatizzatore, avvalendosi di un touch-screen capacitivo da 8 pollici, più veloce e reattivo, con funzione pinch & swipe. Il sistema di intrattenimento e comandi vocali SYNC 3 è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.



Nello stand Ford, la scena, secondo noi, se la prende tutta la nuova Mustang anche se, onestamente, sono interessanti anche le altre novità. Ci riferiamo al SUV Ecosport rinnovato non solo nel look ma anche nella sostanza: per la prima volta, infatti, sarà disponibile la trazione integrale intelligente Ford (Intelligent All Wheel Drive), per una migliore trazione, sia su strada sia in off-road, abbinata al nuovo motore diesel Ford EcoBlue 1.5 da 125CV con emissioni ridotte. Il pluripremiato 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile con vari livelli di potenza, da 125 e 140 CV e, dalla metà del 2018, anche da 100 CV, sarà abbinato al cambio manuale a 6 rapporti.



La nuova generazione di EcoSport sarà dotata anche del controllo della velocità di crociera con limitatore regolabile (Cruise Control with Adjustable Speed Limiter) che aiuta il conducente a rispettare i limiti di velocità, e una telecamera posteriore (Rear View Camera), che rende il parcheggio più semplice e sicuro. Ranger Black Edition, nuovo Tourneo Custom, gamma Fiesta e gamma ST-Line rinnovata completano in modo più che soddisfacente lo stand Ford.