C-Aircross Concept: ecco il nuovo SUV firmato Citroen

social media motori

C-Aircross: ecco il SUV compatto secondo la interpretazione della Citroen. In pratica un nuovo modo di concepire lo Sport Utility Vehicle: una forte personalità, frontale alto con gruppi ottici su due livelli, linee aerodinamiche, abitacolo essenziale e comodo, tecnologie che rendono più piacevole la vita a bordo. Per ora è solo una Concept (lunga 4,15 metri) esposta in anteprima mondiale al Salone di Ginevra che aprirà i battenti il 7 marzo.

Una conceptcar audace, con una missione ben precisa: ossia, dimostrare ancora una volta che la Casa francese è capace di differenziarsi nei vari settori del pianeta auto con proposte originali. In effetti, la Citroen guarda lontano, anticipando i tempi della sua personale strategia sul fronte dei SUV compatti: in sostanza, estende ad un altro segmento la filosofia vincente della Nuova C3.

Tutto è all'insegna del programma Citroen Avanced Comfort. C-Aircross si presenta con un design intrigante che palesa una forte personalità, una morfologia unica nel suo genere, fluidità delle linee. Spicca da lontano una silhouette esaltata da elementi grafici vistosi e da dettagli colorati, dai caratteristico airbump laterali (rielaborati per l'occasione), luci posteriori 3D. Anche nell'abitacolo colori e materiali creano un ambiente particolare, dallo stile essenziale e dall'impronta altamente tecnologica.

Non solo stile. Citroen C-Aicross promette comfort a piene mani in un salottino chic al quale si accede attraverso porte antagoniste (si aprono e si chiudono come in un armadio): volante monorazza con comandi multifunzione semplificati, spazio, sedili trapuntati, grande luminosità grazie al tetto apribile in vetro, telecamere al posto dei retrovisori. Sul fronte della tecnologia anche Head up Display a colori su un pannello esteticamente in linea con il quadro strumenti e ricarica wireless per lo smartphone.