Astra biturbo 5 porte, la grintosa compatta della casa del fulmine

Astra biturbo 5 porte, la grintosa compatta della casa del fulmine
social media motori

(Social Media Motori) La Opel lancia una nuova proposta allettante sul fronte delle auto ad alta prestazione: l'Astra biturbo 5 porte, una "compatta" grintosa che si avvale della tecnologia diesel più avanzata sul mercato. Nella sua carrozzeria, infatti, batte un "cuore" potente da 160 cv, il CDTI 1.6 litri con due turbocompressori esaltato da una coppia massima di 350 Nm raggiungibile a soli 1.500 giri e da un cambio a 6 rapporti.

Astra biturbo 5 porte la grintosa compatta della casa del fulmine

Un'auto per chi ama le buone prestazioni e allo stesso tempo la comodità, ma guarda anche al risparmio: la nuova Astra BiTurbo, infatti, può percorrere quasi 25 chilometri con un solo litro di carburante. Consumi contenuti che concorrono a lungo andare ad "ammortizzare" i prezzi che partono da 27.100 euro (imposta IPT esclusa).

Agile e brillante su strada, ora la nuova Astra BiTurbo è anche più leggera (duecento chili in meno), a tutto vantaggio delle prestazioni: accelera da ferma a 100 orari in 8"6 secondi, balza da 80 a 100 orari in 7"5, può raggiungere la velocità massima di 200 chilometri orari.
Oltre all'accelerazione e ai consumi contenuti, un altro "punto di forza" della nuova Opel Astra è la trazione: il motore 4 cilindri (dotato di turbo-compressione sequenziale a doppio stadio) raggiunge in modo costante e progressivo la potenza massima, a 4.000 giri.

"Quando abbiamo lanciato Astra", ha dichiarato Karl-Thomas Neumann, CEO della Opel, "il mix di spazio, dotazioni, comfort e connettività ha portato una ventata di novità nel segmento delle compatte. La nuova Astra è una delle auto più leggere della sua categoria e grazie al nuovo motore biturbo 1.6 litri ha poche rivali in grado di competere per prestazioni, fluidità e bassi consumi".

Un'Astra brillante e comoda (sia in versione "compatta" 5 porte che Sport Tourer), con una ricca dotazione che tra l'altro comprende lo smartphone e il rivoluzionario sistema di connettività e assistenza personale Opel OnStar. Prosegue così la tradizione della Opel che ama portare nella classe delle compatte funzionalità precedentemente disponibili solo in segmenti di mercato superiori, come i fari IntelliLux LED a matrice.
Grazie a queste caratteristiche, l'Astra ha già conquistato numerosi premi. Oltre al titolo di "Auto dell'Anno Europea 2016", la nuova versione ha ricevuto riconoscimenti internazionali come il Safetybest e il Volante d'Oro, ha ottenuto il massimo risultato (5 stelle) nel crash-test Euro NCAP, ha prevalso su alcuni "mostri sacri" delle quattro ruote in importanti confronti eseguiti dai "media" specializzati.