Arriva anche la smart electric drive

social media motori

Va in scena anche la smart completamente elettrica: fortwo, coupé e cabrio, ma anche la forfour a quattro posti. Con il debutto (previsto in Europa all'inizio del 2017) si apre un altro interessantissimo capitolo nella storia della mobilità a zero emissioni, soprattutto in campo urbano, a tutto vantaggio dell'ambiente: smart colleziona così un altro record diventando il primo costruttore al mondo a sfoggiare una gamma composta da auto sia a combustione interna che completamente elettrica a batteria.

La smart eletric drive è animata da un motore sincrono a corrente trifase (alloggiato nella coda) che trasferisce la potenza di 81 cavalli alle ruote attraverso un rapporto di trasmissione costante. Quando è ferma l'auto sviluppa subito una coppia di 160 Nm e quando si mette in marcia può raggiungere una velocità massima di 130 chilometri orari limitata elettronicamente a tutto vantaggio dell'autonomia (160 chilometri). Accelera da ferma a 100 orari in 11,5 secondi (11,8 la cabrio; 12,7 la forfour).

Viaggiare con la smart electric drive è un vero piacere, un relax assoluto: a disposizione c'è un cambio con un solo rapporto di trasmissione fisso, perciò chi guida non deve cambiare continuamente marcia e può rilassarsi al massimo soprattutto nel caotico traffico urbano. E quando si innesta la retromarcia viene invertito il senso di rotazione del motore.

I tempi di ricarica della batteria (agli ioni di litio: 17,6 kWh) sono abbastanza rapidi (due ore e mezza circa) grazie al nuovo e potente caricabatterie. C'è poi una App speciale, la smart control: consente di sorvegliare la ricarica anche stando lontani dall'auto e di azionare molte altre funzioni, compresa la ricarica intelligente. Non solo: nel 2017 sarà disponibile (optional) un caricabatterie più rapido (22 kWh) che ridurrà ulteriormente i tempi di ricarica (meno di un'ora se, in base alle condizioni locali, è possibile una modalità di ricarica trifase).

C'è già grande curiosità per queste smart elettriche prodotte nello stabilimento francese di Hambach (le fortwo) e a Novo Mesto in Slovenia (le forfour). Stando a quanto sostengono i tecnici, agilità e scatto caratterizzeranno anche queste nuove versioni grazie al diametro di volta ridotto (6,95 metri) uguale nelle biposto fortwo a quello delle omonime a propulsione tradizionale. Ce ne per tutti i gusti: i colori e gli equipaggiamenti a richiesta consentono le più svariate personalizzazioni.

"La smart è già una citycar perfetta", sostiene Annette Winkler big del Marchio, "e con la trazione elettrica lo diventa ancora di più. Ecco perché tra breve presenteremo tutta la nostra gamma a trazione completamente elettrica. Insieme ai numerosi fan e ai clienti già entusiasti delle tre generazioni precedenti siamo tutti ansiosi di sperimentare il piacere di guida straordinario della nuova smart electric drive. E a prezzi interessanti, specialmente in quei Paesi dove c'è un incentivo all'acquisto".

.