McLaren: ecco la spettacolare 570GT Concept MSO

McLaren: ecco la spettacolare 570GT Concept MSO
social media motori

La McLaren porta alla ribalta un'altra auto da sogno, un autentico oggetto del desiderio all'insegna del lusso: la 570 GT Concept firmata MSO (McLaren Special Operations). Una supercar davvero seducente: per il suo debutto è stato scelto un palcoscenico speciale, quello del campo da golf di Pebble Beach riservato per l'occasione al Concorso d'Eleganza che chiama a raccolta le auto da collezione più intriganti del mondo.

McLaren ecco la spettacolare 570GT Concept MSO

Anche la 570 GT Concept è frutto della genialità di un team composto dai più qualificati artigiani e designer della divisione MSO della McLaren. Una Gran Turismo unica nel suo genere, carica di novità che fanno davvero la differenza nel pianeta delle quattro ruote ed esaltano le caratteristiche della supercar. Alcuni esempi: il telaio in fibra di carbonio, il tetto elettrico Electro Cromic Roof; il sistema di scarico (ora in titanio) molto più leggero (-30 per cento); rifinitura della carrozzeria in Elite Pearl White, un colore bianco acceso che ha come contraltare il Piano Black nero riservato in modo particolare a cerchi ruota, minigonne laterali, inserti delle portiere e ad alcuni dettagli interni. In particolare il tetto elettrico Electro Cromic Roof è in vetro standard con uno strato speciale per proteggere i passeggeri dai raggi UV e con la funzione elettrocromatica: può essere regolato in 5 modi diversi, da un colore quasi trasparente sino a una tinta scura, per il massimo comfort e per la privacy assoluta.

Una Gran Turismo speciale che si ispira alla fantastica 570 GT recentemente lanciata sul mercato, ossia la più elegante e raffinata McLaren sinora proposta sul mercato. E' animata dal motore biturbo V8 M838TE interamente sviluppato dalla McLaren: potenza di 570 cavalli e coppia massima di 600 Nm, entrambe trasmesse al treno posteriore attraverso un cambio automatico a 7 marce a innesti continui (seamless shift transmission).

Un propulsore ruggente in grado di regalare una delle più esaltanti esperienze di guida nella categoria delle auto sportive grazie ai tre programmi specifici (Normal, Sport o Track), a un sistema di sospensioni e a uno sterzo tarati per garantire un comfort eccellente sulle lunghe distanze. Queste le prestazioni: accelerazione da ferma a 100 orari in 3"4 secondi, velocità massima di 328 chilometri orari, consumo contenuto (10,7 litri di carburante nello spazio di 100 chilometri). Emissioni di Co2 pari a 249 g/km. Un motore che ha una sonorità particolarmente gradevole grazie al nuovo sistema di scarico in titanio, più leggero (30%in meno) di quello di serie in acciaio inossidabile: modula in modo più reattivo la tonalità quando salgono i giri del biturbo .

Dentro lo spettacolo sale ancora più di tono. Nell'abitacolo spiccano interni di lusso in Saddle Tan By McLaren e un autentico auditorium (sistema Hi-Fi Bower e Wilkins con 12 casse integrate). Ma c'è di più: per essere in sintonia con i dettagli in fibra di carbonio degli esterni, splende di luce propria anche il pacchetto interno in fibra di carbonio in laccato lucido.

La McLaren 570GT Concept ha un vano bagagli complessivo di 370 litri: 150 in quello anteriore, altri 220 dietro ai sedili sul Touring Deck (interamente rivestito in pelle) accessibile grazie a un portellone in vetro con apertura laterale (Glass Hatch). Realizzato in una cornice di fibra di carbonio, il portellone si apre sempre sul lato marciapiede per facilitare le operazioni di carico.