Fiat 124 Spider: test in Sardegna con l'icona sportiva

social media motori

E' costruita sulla piattaforma della Mazda MX-5 considerata una delle spider più belle del mondo, ma ha un cuore tutto italiano. La Fiat 124 Spider rinverdisce il fascino di un mito nato nel 1966 (2 novembre) che ha lasciato la sua impronta nella storia dell'automobile all'insegna di una sportività e di un piacere di guida davvero emozionanti. Ripropone l'originale abitacolo a 2 posti, capote in tela e trazione posteriore con una doppia personalità (allestimento base a 27.500 euro e Lusso a 29.900 euro) e con una veste speciale (Anniversary, solo 124 unità: 33.000 euro) che ha già fatto registrare il tutto esaurito.

Un autentico oggetto del desiderio per gli amanti delle belle auto. La Fiat 124 Spider è davvero intrigante: forme che automaticamente riportano alla mente il design dell'icona degli Anni Sessanta, un salottino chic con volante in pelle e una plancia degna di un jet privato (rivestita con materiale morbido al tatto). Bella da vedere, ma soprattutto esaltante da guidare come hanno dimostrato i vari test lungo le strade della Sardegna.

Padrona assoluta della strada. Lungo il tortuoso percorso che da Cagliari porta al paradiso delle vacanze di Villasimius, attraverso un panorama mozzafiato, le impegnative curve a gomito e i ripidi tornanti sembrano tracciati apposta per esaltare la meccanica raffinata e le sospensioni (davanti a quadrilatero, dietro Multilink) della Spider 124 che divora la strada con grande disinvoltura confermando le sue doti di sportiva pura. Il piacere di guida è assicurato per chi sta al volante, con una posizione di guida (bassa e raccolta) che a tratti evoca sensazioni da Formula Uno: lo sterzo è preciso, immediate le risposte del cambio manuale a 6 rapporti dalla leva corta.

Sguscia bene nelle curve strette la Fiat 124 Spider nonostante la sua mole (è lunga 4,05 metri ed è larga 1,74) che sembra protesa verso terra in virtù di un baricentro davvero basso (è alta appena 1,23 metri). Il merito è anche del motore tutto italiano, longitudinale, quell'Euro 6 MultiAir turbo 1.4 (1.368 cc) sovralimentato, a benzina, con una potenza di 140 cavalli a 5.000 giri e una coppia massima di 240 Nm a 2.250 giri (elevata e costante a tutti i régimi). Un propulsore che può spingere la 124 Spider a una velocità massima di 215 chilometri orari: un dato che non è stato possibile verificare lungo la strada per Villasimius in ossequio ai limiti di velocità. Ma l'accelerazione sì, in alcuni rettilinei: l'auto balza da ferma a 100 orari in 7 secondi e 5. E anche i consumi: 6 litri e mezzo di benzina nel percorso combinato; poco più di 5 litri nell'extraurbano e 8 litri e mezzo in città.

Ed è in città, in una Cagliari baciata dal sole anche a metà novembre, che la Fiat 124 Spider ha collezionato una marea di consensi. Durante le soste, decine di passanti si sono fermati per ammirarla da vicino, colpiti anche dal design emozionale: colpiscono il muso lungo e la coda corta con proporzioni che prospettano un corpo atletico, con un rapporto abitacolo-cofano tipico delle auto sportive. Davanti spicca la griglia superiore a motivo esagonale ispirato all'icona degli Anni Sessanta; le fiancate hanno uno sviluppo classico; dietro risaltano la sezione a coda di rondine, le luci orizzontali e i fanalini con inserti in tinta con la carrozzeria.

A bordo il comfort non manca, su tutti i fronti. La Fiat 124 Spider può avere anche l'impianto audio digitale con display touchscreen da 7 pollici multimedia, persino 9 altoparlanti per regalare un'ottima qualità del suono anche quando si viaggia con la capote aperta. E poi proiettori full LED, sistema AFLS (Adaptive Front Lighting System) che orienta il fascio luminoso in base alla velocità e al raggio della curva, sensori di pioggia, sistemi di sicurezza al top.

La Fiat 124 Spider (allestimento base) ha capote manuale, volante in pelle, sedili in tessuto, roll-bar neri, Cruise control, climatizzatore manuale, chiusura centralizzata, avviamento a pulsante, cerchi in lega da 16 pollici, specchietti elettrici, radio MP3 Bluetooth, 4 altoparlanti. La versione Lusso sfoggia sedili in pelle, climatizzatore automatico, sensori di parcheggio, cerchi in lega da 17 pollici, doppio scarico cromato.