La Citroen presenta a Parigi la stupefacente concept CXPerience

La Citroen presenta a Parigi la stupefacente concept CXPerience
social media motori

E' una concept car spettacolare e si preannuncia come una delle grandi vedettes del Salone di Parigi (1-16 ottobre). La Citroen, però, ha svelato con largo anticipo le caratteristiche peculiari della ibrida-elettrica CXPerienceconcept che segna il ritorno della Casa francese nel pianeta alto di gamma delle grandi berline: lo ha fatto in occasione della Convention mondiale sulla nuova C3 che ha chiamato a raccolta duemila concessionari del marchio in rappresentanza di 36 Paesi. Chiaro il concetto che ha ispirato la "filosofia" di questa auto che stravolge i codici tradizionali, in omaggio al programma "Citroen Advanced Comfort" all'insegna del massimo benessere a bordo.

La Citroen presenta a Parigi la spettacolare concept CXPerience

Basta dare uno sguardo alle prime foto diffuse dalla Citroen e si capisce subito che la CXPerience, berlina a due volumi, è davvero intrigante, con una silhouette fuori del comune e davvero spettacolare. Un'auto destinata a segnare in modo clamoroso una nuova offensiva nella strategia del celebre marchio francese. Particolari anche le misure: sfiora i 5 metri di lunghezza (4,85), è alta appena 1,37 metri ed è larga 2 metri. Al suo interno batte un cuore plug-in in grado di sprigionare fino a 300 cavalli: un motore a benzina con una potenza compresa tra 150 e 200 cv ed uno elettrico, supportati da un cambio automatico a 8 rapporti. Con il solo motore elettrico la CXPerience può percorrere ben 60 chilometri. La batteria (13 kWh, sotto l'abitacolo) si ricarica in 4 ore e mezza.

Bella da vedere da qualsiasi angolazione venga osservata: un corpo magnifico che dà la sensazione di essere dolcemente adagiato sulle grandi ruote da 22 pollici con cerchi a 5 razze. Colpiscono il profilo rastremato destinato a regalare una grande aerodinamicità, il lunotto posteriore concavo, gli spoiler retrattili, le prese d'aria, i proiettori direzionali, le luci posteriori a effetto 3D con fibra laser.

Spettacolare anche l'abitacolo. Rivestimento in tessuto giallo originale (Citrus Yellow), cruscotto in radica di noce, pavimento rivestito in pelle, tablet mobili a disposizione dei passeggeri posteriori. Tutto all'insegna dell'alta tecnologia: comprese le telecamere per videoconferenze.