Tiscali Motori
Articoli correlati

A-Team, quando un furgone diventa leggenda

Chi non ricorda A-Team, la serie televisiva made in USA prodotta dal 1983 al 1987? Era una di quelle serie sul "militarismo buono", dove armi ingegnose e letali non portano mai a uccisioni o gravi ferite, risultando così adatta ai grandi e ai piccini. La serie, trasmessa per la prima volta da Rete 4 nel lontano 1984 è stata riproposta anche in tempi più recenti dal canale satellitare Fox Retrò. Non è mancato il film, uscito nei cinema nel 2010. Protagonista anche il furgone GMC

La storia dell'A-Team si sviluppa dalle gesta di un commando di ex combattenti della guerra del Vietnam che, vittima di un errore del sistema giudiziario, evadono e vivono ora in fuga, ricercati e braccati dalle autorità per un reato che non hanno mai commesso. I componenti della squadra sopravvivono prestando servizio come mercenari che, nella quasi totalità degli episodi, vengono assoldati da varie persone o gruppi di persone che vivono oppresse da situazioni d'ingiustizia: i membri dell'A-Team sono dunque schierati sempre dalla parte del bene.

Famoso e oggetto di imperitura memoria (vedi nelle foto, dal modellino radiocomandato a innumerevoli tentativi di imitazione ed emulazione) è il loro furgone GMC Vandura nero e grigio con 2 strisce rosse laterali che si uniscono sullo spoiler superiore, usato come mezzo principale di trasporto dell'A-Team. Al Vandura originale sono state effettuate varie modifiche tra cui i cerchi rossi "America Racing" da 15", gomme 235/65 davanti e 275/65 dietro, marmitta a 4 scarichi. Il colore è di base nero con una striscia rossa obliqua che parte dallo spoiler e passa sulla fiancata per raggiungere orizzontalmente il cofano. Il motore è Chevrolet 350 V8 di 5,7 litri da 210 CV con la coppia da 407 Nm, la trazione posteriore, il cambio automatico a quattro rapporti con over-drive. Sono presenti numerosi fari fendinebbia (4 sul tetto, 2 all'altezza dei fari, e 2 bassi in prossimità degli pneumatici), e un bullbar sul frontale.

"Creatore" e padre putativo del Vandura è P.E. Baracus, che ha nei confronti del suo furgone un attaccamento morboso, quasi da padre-figlio. Durante le riprese della serie TV furono allestiti 6 GMC Vandura. I due soli esemplari rimasti sono di proprietà del produttore Stephen J Cannell e del Cars of the Stars Motor Museum di Keswick (Regno Unito).

Happy end per il finale: nell'ultima stagione l'A-Team, catturato dai militari, accetta, in alternativa alla pena di morte da scontare tramite fucilazione, di prestare servizio in missioni segrete del governo, sempre a fin di bene, ovviamente.

RED - Gianluca Zanelotto

27 agosto 2012
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 
 
  

Segui Tiscali su:

MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Confronta più assicurazioni e risparmia
Marca auto
Assicurazioni on line by cercassicurazioni.it
MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Richiedi online il tuo mutuo e risparmia
Importo mutuo  Euro
mutui prima casa by
MutuiOnline.it
MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Richiedi online il tuo prestito e risparmi
Importo da finanziare   €
prestiti by
PrestitiOnline.it

Cerca le aziende e servizi della tua città

Sei a:
Cerca:
Assicurazione.it

Prova Assicurazione.it

Confronta 18 compagnie e risparmia fino a 500€

© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali